Scambio a sorpresa, ora l’Inter può prendere Dybala

L’Inter prova lo scambio a sorpresa che consentirebbe ai nerazzurri di poter dare l’assalto a Dybala: affare da 30 milioni e tutti contenti

L’Inter si è riscoperta improvvisamente corta. I ricambi a disposizione di Inzaghi non hanno garantito lo stesso apporto dei titolari ed è questo alla lunga che ha portato i nerazzurri a calare le loro prestazioni e ad allontanarsi, almeno momentaneamente dal primo posto.

Dybala
Dybala © LaPresse

Proprio per questo Marotta e Ausilio stanno preparandosi al mercato estivo con un obiettivo chiaro: assicurare maggiori possibilità di scelta all’allenatore. In ogni reparto c’è da garantire qualche alternativa in più: ad esempio a centrocampo serve come il pane un vice Brozovic o comunque un calciatore in grado di alzare la qualità nel caso di assenza del croato.

Al contrario in attacco, è mancato molto il supporto di Correa che tra infortuni e prestazioni non all’altezza ha deluso le aspettative. Proprio l’ex Lazio potrebbe essere inserito in un affare che garantirebbe un arrivo importante a centrocampo e libererebbe lo spazio per il colpo Dybala in attacco. Vediamo lo scenario possibile.

Calciomercato Inter, via Correa: scambio e spazio per Dybala

Correa
Correa © LaPresse

Correa potrebbe essere il sacrificato dell’Inter per piazzare un colpo importante a centrocampo. L’idea è di provare a piazzare l’attaccante argentino al Lione, in cambio di Houssem Aouar. Il franco-algerino avrebbe la capacità di giocare sia al fianco di Brozovic che al suo posto, garantendo così un’alternativa valida ad Inzaghi per il reparto di metà campo. L’affare sarebbe anche avvantaggiato dalla valutazione dei giocatori molto simile: si può parlare di 25-30 milioni per entrambi i calciatori.

Con Correa al Lione, l’Inter avrebbe un posto libero in attacco e potrebbe così dare realmente l’assalto a Paulo Dybala. Non è un segreto che la Joya, il cui addio alla Juventus diventa ogni giorno che passa più probabile, piaccia a Marotta. I nerazzurri, una volta fatto spazio per l’attuale 10 bianconero, potrebbero trattare in maniera concreta il suo sbarco a Milano, garantendo ulteriore qualità al reparto offensivo a disposizione di Inzaghi.