Juventus, doppio attacco: “Non ne ha azzeccata una”

Dopo l’eliminazione dalla Champions League, la Juventus finisce nuovamente sotto attacco: parole durissime

Juventus-Salernitana all’orizzonte, per cercare di superare il trauma dell’eliminazione dalla Champions League. È il Villarreal ad essere volato ai quarti e che, dopo il pari dell’andata in Spagna, si è imposto all’Allianz Stadium per 0-3. Una brutta figura per la Juventus che adesso dovrà sperare di rientrare tra le prime quattro in campionato per poter approdare direttamente alla fase a gironi della prossima Champions League. Una serata decisamente storta quella per Vlahovic e compagni, che hanno resistito per buona parte del match prima di crollare contro gli spagnoli.

Juventus, doppio attacco: "Non ne ha azzeccata una"
Cuadrado a terra ©LaPresse

Adesso, però, è il tempo delle critiche. Una prestazione tutt’altro che esaltante ma non solo. Il noto giornalista Paolo Bargiggia, su Twitter, ha pubblicato un messaggio forte nei confronti della Juventus. Due le figure nel mirino di Bargiggia che torna all’attacco, dopo il clamoroso tonfo in Champions League che ha visto il Villarreal volare ai quarti di finale con un netto 0-3 nella gara di ieri sera. Alla Juventus i primi colpevoli sono per distacco i suoi dirigenti a partire da Andrea Agnelli, che negli ultimi tre anni non ne ha azzeccata una“.

Juventus sotto attacco: non solo Agnelli nel mirino

Agnelli Allegri Juventus Villarreal
Andrea Agnelli © LaPresse

La critica del giornalista prosegue e si sposta su Massimiliano Allegri, reo di non essersi adattato alle evoluzioni del calcio negli ultimi anni: “Poi viene Allegri, con la sua presunzione nel credere che il calcio non cambi e non si evolva”. Il giornalista, infine, ‘risparmia’ la squadra che dopo un inizio di stagione disastroso stava ricominciando a carburare ed in campionato ha già agguantato il quarto posto.

“Salvo invece i giocatori”, ha concluso Bargiggia, “rimasti senza guida”. Conclude così il giornalista che, dunque, non lascia scampo ai bianconeri dopo una serata che sarà difficile da dimenticare nelle prossime settimane.

Agnelli Allegri Juventus Villarreal
Juventus-Villarreal © LaPresse

La Juventus, dunque, si lecca le ferite e guarda avanti: il finale di stagione sarà decisivo per comprendere le ambizioni future della ‘Vecchia Signora’.