Bivio Ronaldo: la scelta che ribalta il futuro

Si addensano sempre più nubi sul futuro di Cristiano Ronaldo: il campione portoghese sarebbe sempre più vicino al ritiro

Le semifinali dei Playoff Mondiali verso Qatar 2022 hanno tenuto in gioco, seppur col brivido, anche il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Il campione ex Juve avrà l’opportunità di partecipare alla kermesse mondiale nello spareggio finale contro la Macedonia del Nord, giustiziera dell’Italia nella clamorosa disfatta di Palermo.

Cristiano Ronaldo Calciomercato
Cristiano Ronaldo © LaPresse

La notizia del match tra la formazione lusitana è stata l’assenza, nel tabellino dei marcatori, proprio di CR7: il fatto che il Portogallo abbia superato il primo scoglio senza l’apporto del suo goleador principe – il migliore di tutti i tempi con le maglie della propria selezione – lascia pensare che forse è vicino il passaggio del testimone. Che tradotto significa possibile addio al calcio giocato da parte di uno dei fuoriclasse più acclamati degli ultimi 15 anni.

Il futuro di Cristiano Ronaldo: decisioni clamorose in vista?

Cristiano Ronaldo in azione
Cristiano Ronaldo © LaPresse

La bomba – sebbene qualcuno, considerando l’età del portoghese, lo avesse già ipotizzato – l’ha lanciata in data odierna il portale Fichajes.net: il ritiro di Cristiano Ronaldo sarebbe sempre più vicino. Partendo da un’analisi sulla stagione in corso col Manchester United – deludente dal punto di vista dei risultati collettivi, e al di sotto delle aspettative in quelli personali – il sito iberico non esclude ipotesi clamorose. Anche le eliminazioni dalla Champions subite negli ultimi tre anni hanno detto una cosa: l’epoca di CR7 – al pari di quella di Lionel Messi – sembra davvero al capolinea. Per lo meno ai livelli d’eccellenza ai quali eravamo tutti abituati.

Mi piace il calcio e continuo a sentirmi utile sia nel club che in nazionale. Deciderò quando voglio. Se voglio giocare più partite, lo farò, se non ne ho voglia, non giocherò di più“, ha dichiarato nei giorni scorsi Ronaldo. Il quale ha anche fatto capire che ovviamente il prossimo Mondiale – se il Portogallo si qualificherà – sarà l’ultimo della sua straordinaria carriera. Una cosa appare certa: con lo United a fine anno sarà divorzio. Se CR7 non troverà un’altra realtà grazie alla quale vincere – da protagonista – gli ultimi trofei della sua vita da calciatore, il clamoroso ritiro potrebbe concretizzarsi.