Serie A, affare fatto e super ingaggio: il gioiello firma

Il gioiello, da tempo nel mirino della Serie A, è pronto a firmare un ricchissimo contratto: affare in chiusura

Otto giornate al termine dei giochi ed in Serie A è ancora tutto da decidere per quanto riguarda l’assegnazione del prossimo scudetto. Dal Milan capolista al Napoli di Spalletti che non molla un centimetro, fino a Inter e Juventus. Proprio le ultime due, nel weekend di campionato che ci attende, si affronteranno in un Derby d’Italia carico di significato proprio in ottica tricolore. Dal calcio giocato al calciomercato, però, per le big italiane è tempo di studiare le operazioni che, tra entrate ed uscite, modificheranno gli schieramenti in vista della stagione 2022/23.

Mazraoui
Nedved e Cherubini © LaPresse

Milan ed Inter puntelleranno rose già competitive mentre la Juventus, sulla falsariga già registrata lo scorso gennaio, intende candidarsi ad assoluta protagonista con colpi di primissimo livello. Attenzione però, perchè della Spagna arrivano novità che non fanno ben sperare le big del nostro calcio per un particolare obiettivo da tempo sul taccuino delle dirigenze di Serie A.

Serie A ko: addio e ingaggio monstre

Mazraoui
Maldini e Massara © LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘Mundo Deportivo’ uno degli obiettivi di Barcellona ma anche Juventus, Milan ed Inter è destinato a firmare un ricchissimo contratto nelle prossime settimane. Si tratta di Noussair Mazraoui, laterale in forza all’Ajax ed in scadenza il prossimo 30 giugno con il club olandese. Mazraoui piace, come detto, a diverse società ma adesso in pole position vi sarebbe il Bayern Monaco. Una delegazione della società tedesca avrebbe già incontrato il calciatore, trovando l’accordo per una cifra vicina ai 10 milioni di euro netti all’anno.

Ingaggio ben superiore a quello offerto, tra le altre, dalla società catalana. Un addio a Mazraoui anche per la Serie A che, a certe cifre, non può assolutamente competere per la firma del gioiello marocchino. In questa stagione con la maglia dell’Ajax, tra campionato e coppe, Mazraouoi ha collezionato 31 presenze con 5 gol e 4 assist vincenti, attestandosi come uno dei migliori terzini destri del panorama europeo.

Mazraoui
Noussair Mazraoui © LaPresse

E l’idea di risparmiare sul cartellino, visto che non rinnoverà con i ‘Lancieri’, ha convinto la società bavarese ad una ricchissima offerta che con ogni probabilità sbaraglierà la concorrenza in vista di giugno.