Ha chiesto la cessione, la Juventus ha il nuovo numero 10

Ha chiesto la cessione in estate e può essere il nuovo numero 10 della Juventus: operazione da quaranta milioni, anche il tecnico dice sì

Per la Juventus la priorità nel mercato estiva è una soprattutto: cercare un attaccante che possa sostituire Dybala e inserirsi alla perfezione in un tridente composto anche da Vlahovic e Chiesa (quando tornerà dall’infortunio).

Dybala
Dybala © LaPresse

Una missione non semplice per Cherubini che deve individuare il profilo giusto in grado di combinare esigenze tecniche con quelle economiche. Di nomi se ne sono letti tanti nelle ultime settimane, alcuni più suggestivi come Salah, altri più fattibili. Ora ne arriva un altro che potrebbe scalzare la concorrenza e diventare il nuovo numero 10 della Juventus, inteso come sostituto sul campo di Dybala. Si tratta di un attaccante che è consapevole di essere arrivato alla fine della sua attuale esperienza di carriera e che avrebbe chiesto la cessione al proprio club, ottenendo il via libera anche dall’allenatore.

Calciomercato Juventus, via libera per Carrasco: le cifre

Carrasco
Carrasco © LaPresse

A parlare del futuro di Yannick Carrasco è ‘elgoldigital.com’, secondo cui l’attaccante è consapevole che la sua avventura all’Atletico Madrid è ormai giusta al capolinea. Stessa consapevolezza che ha anche Diego Simeone che sta utilizzato l’esterno con minor frequenza in questa stagione. Ecco perché i Colchoneros sono pronti ad accontentare la richiesta di cessione che il calciatore avrebbe avanzato.

Una situazione che ovviamente attrae la Juventus che potrebbe approfittare della separazione per portare il 28enne belga alla corte di Massimiliano Allegri. Una ipotesi da tenere in considerazione anche se ci sarebbe poi nel caso da fare i conti con la richiesta economica dell’Atletico. A Madrid, infatti, valutano Carrasco circa 40 milioni di euro, una cifra simile a quella che i bianconeri dovrebbero versare per il riscatto (sempre più in dubbio) di Morata. Le due vicende potrebbero anche in qualche modo intrecciarsi con le due società che mantengono buoni rapporti e potrebbero dar vita ad una nuova operazione di mercato. Carrasco vuole andar via, la Juve è pronta: sarà lui il nuovo numero 10?