Addio Dybala, ecco perché: la Juve ha già il nuovo dieci

L’addio di Dybala alla Juventus rappresenta una scelta ben pianificata dalla società bianconera: ecco perchè non ha rinnovato

Alle spalle il Derby d’Italia contro l’Inter, per la Juventus è tempo di lavorare alla prossima sfida di campionato in casa del Cagliari. I piani della società bianconera guardano ben più lontano, alla stagione 2022/23 che viene considerata come quella del rilancio sia in Serie A che in Champions. Decisiva sarà la sessione estiva di calciomercato che vedrà l’addio di una delle stelle della rosa di Massimiliano Allegri: Paulo Dybala. Un tira e molla durato mesi quello legato al rinnovo della ‘Joya’ che, alla fine, non ha trovato l’accordo con la Juventus e lascerà la ‘Vecchia Signora’ tra pochi mesi.

Dybala Juventus
Paulo Dybala ©LaPresse

Uno scenario che ne aprirà altri per il futuro dell’ex Palermo, corteggiato da diversi top club, Inter in primis. Sembrava tutto in discesa ed invece non è stato così. L’intesa per il mancato prolungamento tra la ‘Joya’ e la Juventus ha lasciato non pochi dubbi che, ‘Il Corriere della Sera’, prova a sciogliere con un’ipotesi ben delineata per il futuro dell’attacco della ‘Vecchia Signora’.

Dybala saluta: la Juventus ha in pugno il sostituto

Juventus Dybala
Massimiliano Allegri ©LaPresse

“Con la società siamo in linea su tutto, troviamo sempre un’unità d’intenti per programmare e andare avanti”. Queste le parole di Allegri, sibillino sulla decisione del club di non puntare più sull’argentino. La verità è che la Juventus non pensa più a Dybala perchè ha già in tasca un sostituto degno di nota, l’erede che possa vestire la numero 10 nelle prossime stagioni.

Non è ancora chiaro chi possa effettivamente essere il colpo da tempo in canna del ds Cherubini ma la strategia bianconera nella vicenda Dybala, parla chiaro.

Dybala Juventus
Paulo Dybala ©LaPresse

Fino ad ora, Dybala ha accumulato 29 presenze con 13 reti e 6 assist vincenti: il suo futuro è ormai scritto, lontano dalla Torino bianconera.