Osservato speciale in Inter-Empoli: è lui il prescelto sul calciomercato

Inter-Empoli vale molto per lo Scudetto, ma può essere importante anche in ottica mercato. Ecco chi è l’osservato speciale dei nerazzurri

L’importanza dell’anticipo tra Inter e Empoli in ottica classifica è evidente. Per i nerazzurri c’è la possibilità di scavalcare nuovamente il Milan e porre ulteriore pressione alla squadra di Pioli in vista dell sfida contro il Verona. Marotta, però, guarderà la partita anche sotto un altro aspetto.

Inter-Empoli: Asllani osservato speciale
Giuseppe Marotta © LaPresse

Nell’Empoli, infatti, gioca il giovane Kristjan Asllani, centrocampista albanese classe 2002 che tanto piace alle big di Serie A. Per lui è un’occasione speciale di mettersi in mostra, soprattutto perchè partirà da titolare nello scacchiere di Andreazzoli.

La dirigenza monitorerà con attenzione la sua prestazione, essendo uno dei profili più accattivanti come vice-Brozovic. Non solo il rapporto qualità-prezzo, ma anche l’esperienza e l’età di Asllani sono parametri importanti che possono spingerlo in direzione Milano.

Asllani-Inter: idea come vice-Brozovic

Asllani vuole conquistarsi l'Inter
Kristjan Asllani © LaPresse

Marcelo Brozovic si è dimostrato imprescindibile in questa stagione. Quando però è venuto a mancare, quello che più si è notato è stata una defezione in panchina: non c’era un giocatore in grado di prenderne le veci come caratteristiche. Per questo motivo Marotta è intenzionato ad intervenire sul mercato e Asllani è uno dei nomi papabili.

Dopo un inizio in salita, da febbraio in poi il giovane centrocampista si è preso l’Empoli. 11 partite da titolare nelle ultime 12, con prestazioni pregne di geometrie e personalità che hanno attirato l’attenzione di molti top club, tra cui proprio i nerazzurri.

Il suo valore si aggira intorno ai 4-5 milioni di euro, un investimento per il futuro su cui l’Inter sta riflettendo. Per possibilità di crescita, ringiovanimento della rosa ed esperienza maturata, Asllani ha tutto del ‘cavallo vincente’. Ciò che resta da considerare è la folta concorrenza che l’Inter dovrà affrontare, Napoli su tutte. Intanto, però, per il calciatore c’è da superare il test stasera, da giugno in poi si vedrà quale sarà il suo futuro.