Ancelotti cambia idea, Inter all’angolo

Un giocatore che pareva destinato a lasciare Madrid potrebbe restare su volontà di Carlo Ancelotti: Inter beffata

Protagonista di un’ottima stagione già coronata col successo in Liga, il Real Madrid potrebbe fare in clamoroso doblete se solo battesse il Liverpool nella finale di Champions a Parigi in programma il prossimo 28 maggio. La gestione delle risorse a disposizione da parte del tecnico Ancelotti è stata pressochè perfetta. Se si esclude una piccola schiera di insoddifatti che però era già nutrita all’epoca della gestione targata Zinedine Zidane.

Carlo Ancelotti pensieroso
Carlo Ancelotti © LaPresse

Considerando i vari Asensio, Isco, Hazard, Bale e Jovic – alcuni dei quali anche vittime di problemi fisici – il supermarket Real Madrid fa gola a tutti quei club che vorrebbero attingere dagli ‘scarti’ delle Merengues per rafforzare la loro rosa. Tra i profili che parevano destinati a lasciare il club della Capitale a fine anno c’era, fino a qualche settimana fa, un giocatore all’epoca fuori dalle rotazioni di ‘Re Carlo’. La rinnovata fiducia, mostrata coi fatti, che l’allenatore ha riposto nel centrocampista ha messo in allarme il Betis Siviglia, che contava di tesserare lo spagnolo. Ma anche l’Inter, che era in procinto di portare l’assalto al giocatore.

Ancelotti trattiene Ceballos: Inter al palo

Dani Ceballos Calciomercato
Dani Ceballos © LaPresse

Individuato come possibile risorsa per completare una linea mediana che attualmente manca di un giocatore con quelle caratterisitiche, Dani Ceballos è finito da tempo nel mirino di Beppe Marotta per la prossima stagione. Il classe ’96 – che ha il contratto in scadenza curiosamente come quasi tutti gli esuberi tecnici in casa Merengue – ha una valutazione di mercato pari a 15 milioni. Il prezzo era e sarebbe accessibile anche per il club andaluso. Che vorrebbe riabbracciare il figliol prodigo, già prodotto della sua Cantera.

Le ultime gare – in Liga come in Champions – sembrano però aver cambiato il destino dell’ex Arsenal. Che ora, pur non rinnovando ancora il contratto con Florentino Perez, pare destinato a restare, assicura il portale spagnolo ‘Fichajes.net’. Un brutto colpo per la società meneghina, che era in piena corsa per uno degli ex enfant prodige del calcio spagnolo.