L’ex Inter alla corte di Inzaghi: Milan e Napoli ci provano

Il club nerazzurro studia le alternative sul fronte offensivo: il ritorno dell’ex è ostacolato da Milan e Napoli. È lotta a tre

A volte ritornano. Non è infrequente, nel calcio moderno, assistere a situazioni di giocatori che,  anche dopo oltre 10 anni, tornano ad indossare una maglia già vestita anni fa. Magari anche oltre 10 stagioni fa. Un po’ per romanticismo, un po’ perchè forse non si è lasciato il segno come si avrebbe voluto, un po’ semplicemente per opportunità di mercato, i grandi ritorni sono sempre più attuali.

Simone Inzaghi concentrato
Simone Inzaghi © LaPresse

Il caso in oggetto, che riassume in un sol colpo almeno due delle precedenti motivazioni, si confà perfettamente all’attaccante che Simone Inzaghi avrebbe chiesto in vista della prossima stagione. Un giocatore che completerebbe il suo reparto offensivo, tornando così ad Appiano Gentile ad oltre 12 anni di distanza dalla sua ultima apparizione. Un’esperienza non certo indimenticabile, quella vissuta nell’Inter che tutti ricorderanno per il Triplete, ma fortemente condizionata dal difficile recupero di un precedente infortunio.

Inter su Arnautovic: Milan e Napoli provano a beffare i nerazzurri

Marko Arnautovic Calciomercato
Marko Arnautovic © LaPresse

Marko Arnautovic è stato uno dei giocatori-sorpresa della stagione del Bologna e in generale di tutta la stagione di Serie A che volge al termine. Tornato in Italia dopo una lunga militanza in Germania e in Inghilterra, a 33 anni il bomber austriaco ha dato sfoggio delle sue capacità realizzando 14 gol in campionato con la maglia dei felsinei. Alcuni, oltretutto, di pregevole fattura. Le prestazioni dell’ex Stoke City non sono passate inosservate agli occhi di Marotta e soci, che starebbero pensando a lui come bomber di scorta per l’attacco nerazzurro. Complice anche l’invisibile apporto di Felipe Caicedo, destinato a lasciare la Pinetina, Arnautovic sarebbe perfetto come quarta punta.

Si dà il caso però che, secondo ‘Repubblica’,  anche Milan e Napoli avrebbero messo nel mirino l’attaccante rossoblu. Anche per rossoneri ed azzurri l’arrivo dell’austriaco sarebbe da intendersi come bomber di scorta in grado di far rifiatare i big senza perderci troppo in produzione offensiva. La battaglia di mercato è aperta: la voglia di Arnautovic di (ri)mettersi in gioco in una piazza prestigiosa non è nemmeno in discussione.