Colpo Dybala, svolta vicina: nuovo contatto

Il futuro di Paulo Dybala si avvicina a piccoli passi ad una svolta: previsti nuovi contatti, ecco cosa manca

Non è un mistero che il nome di Paulo Dybala rimanga tra i profili più chiacchierati della sessione estiva di calciomercato. L’attaccante argentino, salutata a zero la Juventus, ha diversi estimatori sulle sue tracce e verosimilmente prima dell’inizio della nuova stagione di Serie A, prenderà la sua decisione.

Dybala Inter
Paulo Dybala © LaPresse

Sempre più probabile la permanenza in Italia, da rivale, stavolta, della ‘Vecchia Signora’: l’Inter rimane in pole position, Roma e Milan restano invece defilate. Sembrava essersi raffreddata ed invece la situazione, al momento, è solo in una silente attesa. Paulo Dybala rimane vicino alla firma con l’Inter.

Dybala all’Inter: novità in arrivo

Dybala Inter
Paulo Dybala © LaPresse

I contatti con la dirigenza nerazzurra sono andati avanti nel corso delle settimane e, adesso, la svolta sembrerebbe quasi ad un passo. Possibili nuovi contatti tra le parti già nella giornata odierna: quello che però continua a bloccare l’apporodo della ‘Joya’ alla corte di Simone Inzaghi sono le uscite. L’Inter dovrà necessariamente fare spazio (sia dal punto di vista del monte ingaggi che nella rosa a disposizione dell’allenatore piacentino) per vedere Dybala in nerazzurro. E gli indiziati restano sempre gli stessi. In primis Alexis Sanchez, ormai fuori dai piani della ‘Beneamata’ e che pesa a bilancio con uno stipendio da 5 milioni netti all’anno.

Attenzione anche a Correa, così come Edin Dzeko che con il ritorno di Lukaku e la permanenza di Lautaro Martinez, rischia di giocare pochissimo. Ad un anno dalla scadenza, il bosniaco è una delle richieste di Gattuso al Valencia e potrebbe dunque dire addio all’Inter. Affinchè Dybala si avvicini a vestire la maglia nerazzurra, almeno uno degli attaccanti sopracitati dovrà salutare la squadra di Simone Inzaghi.

Dybala Inter
Alexis Sanchez © LaPresse

Dybala, nella sua ultima stagione con la casacca della Juventus, ha collezionato 39 presenze complessive, con 15 reti e 6 assist vincenti agli ordini di Allegri.