Skriniar decisivo: nuovo addio da 70 milioni

Il futuro di Milan Skriniar decisivo per un altro dei big di Simone Inzaghi: con 70 milioni può salutare l’Inter

L’estate nerazzurra è stata fino a questo momento bollente. Onana, Mkhitaryan, Asllani, Lukaku. Solo alcune delle operazioni che Piero Ausilio e Beppe Marotta hanno messo a segno in queste ultime settimane. La ‘Beneamata’ ha intenzione di continuare a stupire, tra entrate ed uscite: il calciomercato ha visto al centro dell’attenzione il nome di Milan Skriniar.

Skriniar Barella
Milan Skriniar © LaPresse

Lo slovacco, accostato soprattutto in Premier League (Chelsea su tutte) sembra però destinato a rimanere in quel di Milano. Con i ‘Blues’ su Koulibaly, la permanenza di Skriniar pare sempre più probabile. Ma in casa Inter almeno una cessione illustre dovrà verificarsi, in nome del rosso in bilancio che attanaglia le casse interiste.

Klopp torna alla carica: l’Inter trema

Barella
Jurgen Klopp © LaPresse

In tal senso, con Skriniar ancora in nerazzurro, cambierebbero le strategie dell’Inter. E a rischiare l’addio sarebbe Nicolò Barella, perno fondamentale nella mediana di Simone Inzaghi e già ricercato l’anno scorso da diversi top club. Soprattutto il Liverpool, con Klopp innamorato calcisticamente da sempre del gioiello sardo. E l’Inter non chiude del tutto all’addio: Marotta, per circa 60-70 milioni, si siederebbe a trattare la cessione di Barella.

Skriniar, dunque, è decisivo nelle sorti del mercato interista. Con Barella sullo sfondo che rischia stavolta davvero di salutare i nerazzurri ed il calcio italiano. All’orizzonte il Liverpool ma non solo. Anche Antonio Conte è un estimatore di Barella e vorrebbe provare a regalarselo, al Tottenham.

Skriniar Barella
Nicolò Barella © LaPresse

Nell’ultima stagione con la maglia dell’Inter, Barella ha segnato 4 reti, con ben 13 assist vincenti in 47 presenze complessive tra campionato e coppe.