Addio Inter: Marotta fissa il prezzo

Il calciomercato dell’Inter può passare da una nuova cessione: Marotta ha già deciso il prezzo per l’addio

Il club nerazzurro, dopo il ko in amichevole contro il Lens, è pronto a gettarsi ancora su quello che è stato il tema caldo delle ultime settimane: il calciomercato. L’Inter è stata certamente tra le grandi protagoniste, visto che gli arrivi di Lukaku, Mkhitaryan, Bellanova, Asllani e Onana hanno rinforzato non poco la rosa a disposizione di Simone Inzaghi.

Dumfries
Beppe Marotta ©LaPresse

Occhio però anche alle uscite. Perchè Marotta e Ausilio hanno in mente almeno una cessione di lusso e se il nome di Skriniar è stato tra quelli più chiacchierati negli ultimi tempi, adesso i piani potrebbero cambiare. Ecco di chi si tratta.

Inter, addio possibile: servono 40 milioni

Dumfries
Simone Inzaghi ©LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘Fichajes.net’, l’Inter si sarebbe convinta dalla possibile cessione di Denzel Dumfries nelle prossime settimane. Dopo un inizio claudicante, il terzino olandese ha conquistato proprio tutti nella Milano nerazzurra, monstrando grandi qualità e attirando su di sè l’interesse di numerose grandi squadre sparse per l’Europa. Dal Barcellona di Xavi a soprattutto il Manchester United, a caccia di un laterale destro di spessore per l’imminente nuova stagione. Ed in tal senso il piano di Beppe Marotta è chiaro: Dumfries può partire, è stata già decisa la cifra giusta per il divorzio dall’ex PSV.

Per circa 40 milioni di euro, l’Inter potrebbe quindi davvero salutare il 26enne di Rotterdam arrivato un anno fa per poco meno di 14 milioni. Una plusvalenza davvero importante, alle giuste condizioni, per le casse nerazzurre. Non è un mistero che, con la permanenza di Skriniar, saranno altri ad essere sacrificati in nome di un bilancio sano ed il meno possibile in passivo.

Dumfries Inter
Denzel Dumfries ©LaPresse

Nella sua unica stagione con la maglia nerazzurra, Dumfries ha collezionato 45 presenze con 5 gol e 7 assist vincenti: Barcellona e soprattutto Manchester United rimangono alla finestra per provare a strapparlo subito a Simone Inzaghi.