L’offerta non convince: addio Juve, sfuma il bomber

Il bomber da tempo nel mirino della Juventus è destinato a salutare la ‘Vecchia Signora’: l’ultima offerta non basta

Il clamoroso ko in amichevole contro l’Atletico Madrid lascia alcuni dubbi sul momento attuale della Juventus di Massimiliano Allegri. Il calciomercato estivo ha regalato tanto alla ‘Vecchia Signora’ che, adesso, è pienamente concentrata sull’esordio stagionale in Serie A contro il Sassuolo. Tra le priorità dei bianconeri vi sono ancora quelle pedine che completeranno l’organico per la nuova stagione: una su tutte, il nuovo attaccante.

Arnautovic
Cherubini e Nedved © LaPresse

L’addio di Morata ha lasciato un vuoto che non è stato ancora colmato e la dirigenza bianconera, in tal senso, sonda il terreno per diversi possibili obiettivi.  Uno di questi, dopo l’ultima proposta, è destinato a sfumare definitivamente: ecco la situazione.

Niente Juventus: adesso il bomber è incedibile

Arnautovic Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Secondo quanto viene riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, uno degli obiettivi della Juventus per questa seconda parte del calciomercato estivo starebbe per sfumare. Si tratta di Marko Arnautovic, considerato per caratteristiche il perfetto sostituto di Vlahovic e reduce da una grande stagione con la maglia del Bologna. L’austriaco però piace tantissimo anche al Manchester United che avrebbe avanzato al club emiliano una proposta da 5 milioni di euro. Offerta respinta al mittente, per il Bologna e Mihajlovic Arnautovic è una pedina fondamentale e non si muoverà nelle prossime settimane.

Doccia fredda per i ‘Red Devils’ così come per la Juventus, visto che il Bologna ha virtualmente tolto dal mercato il suo attaccante sul quale intende continuare a puntare. La società torinese dovrà quindi guardarsi intorno e farlo alla svelta, nella ricerca di un degno vice Vlahovic che dia respiro all’ex Fiorentina senza patire troppo la panchina.

Arnautovic Juventus
Marko Arnautovic © LaPresse

Arnautovic nella sua ultima annata con la squadra di Mihajlovic ha collezionato 34 presenze complessive tra Serie A e Coppa Italia, con ben 15 reti ed 1 assist vincente.