Allegri le prova tutte, via l’esubero in prestito: scambio in vista

Con un colpo solo la Juve prova a liberarsi dell’esubero puntellando nel contempo la corsia di sinistra: ecco l’affare

Dopo aver messo a segno il colpo Arek Milik – e aver anche concluso felicemente l’arrivo di Leandro Paredes, atteso a Torino nelle prossime ore – la Juve vuole completare il suo disegno di mercato andando a puntellare un settore troppo spesso trascurato anche in questa finestra di mercato: quello della fascia sinistra. La parabola di Alex Sandro sembra ormai giunta alla conclusione: il brasiliano non fornisce più adeguate garanzie. La dirigenza ha deciso di intrvenire anche qui, dando seguito ad un desiderio che è sempre stato sotterraneo dall’apertura delle contrattazioni, il 1 luglio.

Massimiliano Allegri preoccupato
Massimiliano Allegri © LaPresse

Se si pensa poi che la parallela esigenza dello staff tecnico è quella di liberarsi di quei giocatori che non rientrano nei piani tattici di Allegri, ecco che il cerchio si chiude. Nelle ultime ore la dirigenza bianconera avrebbe approntato una proposta grazie alla quale sarebbero soddisfatte entrambe le esigenze.

Allegri offre Arthur al Benfica: obiettivo scambio con Grimaldo

Arthur Melo in azione
Arthur Melo © LaPresse

È per lo meno dallo scorso mercato di gennaio che la Juve tenta ‘disperatamente’ di piazzare Arthur Melo in presitto. In Italia o all’estero che sia. Dopo aver tentato anche dei fantasiosi scambi in cui il brasiliano sarebbe stato una contropartita da inserire in scambi più complessi – in cui la Juve sperava di abbassare il cash richiesto per il suo obiettivo – siamo arrivati ad un punto morto. O quasi. Già perchè si dà il caso che il Benfica possa essere interessato alle prestazioni dell’ex Barcellona. E si dà anche il caso che nel club lusitano militi un calciatore finito nel mirino dei bianconeri per la corsia di sinsitra.

Parliamo di Alejandro Grimaldo, giocatore spagnolo in forza al club portoghese e col contratto in scadenza il 30 giugno del 2023. Il progetto di Federico Cherubini e soci è ambizioso: offrire Arthur in prestito per il cartellino, a titolo definitivo, dell’iberico. La Juve conta molto sul fatto che le trattative per il rinnovo dell’esterno sinistro si siano arenate. Con lo spettro di una possibile partenza a zero di Grimaldo già dal prossimo 1 febbraio, il club lusitano sarebbe alle strette. La Juve tenta di approfittare della situazione con un colpo che sarebbe un capolavoro, considerando anche la ristrettezza dei tempi per poterlo concludere.