Champions League, partenza incerta delle italiane

Inizio in chiaroscuro in Champions League per Juventus e Milan: bianconeri sconfitti, pari per il Diavolo

Sconfitta a Parigi per la Juventus, stesa da un incontenibile Mbappé. Il Milan riesce a portare a casa un punto dalla trasferta di Salisburgo.

Paris Saint-Germain © LaPresse

Al Psg bastano appena 6 minuti per sbloccare il risultato: ci pensa Mbappé, bravo a battere Perin in diagonale su un assist al bacio di Neymar. Al 22’ il raddoppio, ancora con l’enfant prodige francese al termina di una bellissima azione della squadra di Galtier. Verratti serve Mbappé, quest’ultimo scambia con Hakimi che chiude il triangolo per la conclusione vincente dell’ex Monaco. In mezzo, l’occasione per il pareggio con Milik che colpisce di testa, trovando però la grande respinta di Donnarumma. Nella ripresa la Juventus scende in campo con maggiore attenzione e trova il gol del 2-1 con McKennie che segna di testa sugli sviluppi di un corner, con la complicità di un incerto Donnarumma. Il portiere ex Milan si riscatta poco dopo, negando la rete del pari a Vlahovic.

Il Salisburgo parte bene e spinge: il gol arriva al 28’ quado Okafor batte Maignan da posizione defilata servito da Fernando, bravo a rubare palla a Bennacer al limite dell’area. La squadra di Pioli non si abbatte e reagisce trovando la rete del pareggio al 40’ con Saelemaekers che calcia di prima su suggerimento di Leao, battendo implacabilmente Kohn.

Salisburgo – Milan © LaPresse

Champions League: risultati e classifica delle italiane

Salisburgo-Milan 1-1
28’ Okafor, 40’ Saelemaekers

Dinamo Zagabria-Chelsea 1-0
13’ Orsic

Classifica girone E: Dinamo Zagabria 3, Salisburgo 1, Milan 1, Chelsea 0

Paris Saint-Germain – Juventus 2-1
5’ e 22’ Mbappé, 53’ McKennie

Benfica – Maccabi Haifa 2-0
50’ Rafa Silva, 54’ Grimaldo

Classifica girone H: Benfica 3, PSG 3, Juventus 0, Maccabi Haifa 0