Finalmente torna in Serie A: alla Juve a metà prezzo

La Juventus interessata a un laterale di spinta che ha già giocato in Italia. Ecco tutti i dettagli nel focus di calciomercato riguardante i bianconeri

Mancano poco meno di due mesi al termine di una stagione decisamente tormentata per la Juventus. I bianconeri in realtà stanno vivendo su un doppio binario, due realtà parallele e distinte che producono un serie di emozioni e stati d’animo contrapposti: da un lato gli impegni agonistici con tre obiettivi importanti, tutti in teoria raggiungibili. Dall’altro la questione dei processi (extra) sportivi che potrebbero in qualche modo invalidare eventuali traguardi centrati dalla squadra di Massimiliano Allegri.

Juve il ritorno in A è vicino
Allegri vuole un’ex stella della Serie A (Ansa) – Calciomercatonews.com

Nel frattempo, al netto di un’attesa febbrile per l’esito dei processi sportivi in cui la Vecchia Signora è coinvolta, la dirigenza bianconera si sta comunque muovendo sul mercato per garantire all’allenatore livornese (o a chi per lui) una rosa che sia in grado di competere fin da subito per il vertice della classifica. Quello della Juventus sarà quasi certamente un mercato molto dinamico, ad oggi dipendente da parecchie, troppe variabili. Quel che è certo è che vedremo tanti volti nuovi a fronte di altrettante uscite. Tra cessioni, prestiti non rinnovati e addii a parametro zero, la Juve del prossimo anno sarà molto diversa da quella attuale.

Un’ex stella dell’Atalanta torna in Serie A: la Juve può pagarlo la metà

Cambiamenti di rilievo riguarderanno tutti i reparti, comprese le fasce laterali: il reparto esterni sarà rivoluzionato e oltre ai tanti nomi che già circolano da settimane se ne può aggiungere un altro, quello di un ex talento già passato per la nostra Serie A. Anzi, è stato proprio nel campionato italiano che questo 27enne terzino della Nazionale belga è esploso tre anni fa attirando l’attenzione di molti club italiani ma soprattutto stranieri.

Castagne verso la Juve
Castagne dal Leicester alla Juventus (LaPresse) – Calciomercatonews.com

Stiamo parlando di Timothy Castagne, attuale punto fermo del Leicester ed ex pupillo del tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini. Il tecnico piemontese ha di fatto plasmato l’esterno arrivato a Bergamo dal Genk nell’estate del 2017 a soli ventuno anni. Per tre anni Castagne è stato una delle frecce più acuminate della Dea, squadra in cui ha giocato da titolare offrendo prestazioni di altissimo livello.

Il Leicester nell’estate del 2020 bruciò sul tempo la concorrenza di altre società, ma ora che è sul punto di retrocedere rischia di dover cedere Castagne a prezzo di saldo. La Juventus ha la possibilità di approfittarne: per acquistare l’ex nerazzurro a giugno dovrebbero bastare tra i 12 e i 15 milioni di euro. Un vero affare.