Calciomercato, il ritorno in Europa di Pato: ‘Voglio giocare la Champions’

Getty Images
Getty Images

Alexandre Pato vuole tornare in Europa. Intervistato dal ‘Daily Mirror’, l’ex attaccante del Milan confessa il suo sogno: “Un giorno tornerò a giocare in Europa e sentire la musica della Champions League. Ricordo ancora il mio debutto contro l’Arsenal, la notte prima ascoltai l’inno sull’iPod. Era magnifico”.

Il brasiliano non esclude un futuro in Premier, anzi: “Prima di andare in Italia ero stato seguito a lungo dal Chelsea ma allora il mio sogno era giocare con Ronaldo e Maldini. Un giorno però mi piacerebbe venire a giocare in Inghilterra, il calcio inglese mi piace perchè è molto veloce. Non penso che l’aspetto fisico sia un problema, ho già parlato con David Luiz, Coutinho, Firmino e Willian”.

Il brasiliano quindi racconta il suo calvario: “Quando sono arrivato al Milan c’erano Inzaghi, Ronaldo, Gilardino, Kakà, e Seedorf eppure giocavo. Dopo un po’ però il mio corpo ha avuto bisogno di un lavoro speciale ma dopo i primi infortuni mi sono accorto che non stavamo facendo un buon lavoro. Appena tornavo in campo mi infortunavo di nuovo, allora mi sono confrontato anche con la mia famiglia e abbiamo deciso che avevo bisogno di tornare in Brasile per rimettermi in piedi”.

Sull’interesse del Barcellona: “Io posso solo dire che ora sono pronto per una nuova sfida. Voglio tornare a giocare in Europa per vincere il campionato e disputare la Champions. Ho ancora dei sogni”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com