Milan, Mihajlovic è una furia: ‘E’ una vergogna, annullati due gol regolari!’

©Getty Images
©Getty Images

E’ un fiume in piena Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan reduce da un pareggio contentatissimo contro il Verona. A Sky Sport, al termine della gara del Meazza, il tecnico serbo si è sfogato pesantemente soprattutto contro la direzione arbitrale: “L’arbitro ha deciso la gara. Se ti annullano nel primo tempo due gol regolari su due fuorigioco che non esistono, come fai a vincere? Puoi avere altre mille occasioni, a volte siamo stati polli noi, però davvero così non è possibile. Io non parlo mai degli arbitri, ma non sono scemo eh? Tante partite sono state danneggiate dalle decisioni degli arbitri contro di noi. Ogni settimana, sistematicamente, c’è un errore contro di noi e io non ci sto. Non si può andare avanti così. Non posso più accettare questa cosa. A me dispiace per i tifosi e per la società. Gli arbitri devono avere più attenzioni nei nostri confronti, non voglio i favori”.

C’è spazio anche per un battibecco, risolto però con una risata, con Billy Costacurta che criticava il rigore non concesso al Carpi, durante Carpi-Milan della scorsa settimana: “Anche a noi non hanno dato un rigore scorsa settimana. Poi, è giusto: se dai un rigore al Carpi e lo dai pure a noi, per me va bene, ma bisogna darli. Era più netto il nostro. Secondo te era più netto quello non dato al Carpi? Dai smettila Billy, cosa c’è da discutere? Tu hai giocato a calcio e le sai queste cose. Poi, tra l’altro porti gli occhiali, come mai non li indossi? Evidentemente non vedi bene, mettili!”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com