Calciomercato Roma, Rudi Garcia: ‘Quando non mi sentirò più utile mi farò da parte’

© Getty Images
© Getty Images

Alla vigilia della sfida contro il Genoa, ecco quanto dichiarato in conferenza stampa dal tecnico della Roma, Rudi Garcia riguardo il proprio futuro sulla panchina giallorossa: ‘Se quella di domani sarà la mia ultima partita con la Roma? Non ci penso, ho altre battaglie da portare avanti come vincere domenica. Credo in questi ragazzi, sono sereno e combattivo. E’ vero, abbiamo fallito in Coppa Italia, questo è un punto nero della stagione. Ora dobbiamo dare tutto domenica. In questa partita ci servirà carattere e personalità. Fino al derby andava tutto bene. La vera cosa negativa, il vero fallimento è l’eliminazione contro una squadra di Serie B. Siamo agli ottavi di Champions, in campionato ci siamo ed è tutto aperto. Il problema è aver perso un’opportunità importante in Coppa Italia. Ovviamente ho la mia parte di responsabilità. Io me la assumo. In questo momento non è facile per i giocatori giocare all’Olimpico. Noi non possiamo fare nulla sul fatto che ci manca l’appoggio del nostro pubblico. Non è un alibi, ma sono cose che ti mancano ad avere un po’ di spinta. Ora dobbiamo fare di tutto per arrivare nei primi due posti per qualificarci in Champions, questo è il nostro obiettivo. Se la società mi è vicina? Parlo ogni giorno con Walter e Mauro. Ogni giorno prendo delle decisioni e abbiamo le soluzioni. Nel calcio serve solo vincere e niente altro. Quando non mi sentirò più utile, mi farò da parte. Ma sono motivato, le soluzioni le troveremo, a gennaio se serve cambieremo qualcosa. Io non mollo‘.

La redazione di calciomercatonews.com