Home News Inter-Milan, bomber a confronto: la sfida tra Icardi e Higuain

Inter-Milan, bomber a confronto: la sfida tra Icardi e Higuain

CONDIVIDI
Gonzalo Higuain Milan
Gonzalo Higuain, 7,5 milioni l’anno (Getty Images)

Mauro Icardi e Gonzalo Higuain: domenica sera i due bomber argentini si sfideranno durante il derby Inter-Milan. 

Gonzalo Higuain ha già conquistato i tifosi del Milan. I quattro gol consecutivi messi a segno tra campionato ed Europa League stanno proiettando la squadra rossonera verso altri orizzonti. “Il Pipita”, arrivato in estate dalla Juventus, è stato l’acquisto più azzeccato degli ultimi tempi della dirigenza guidata da Leonardo e Maldini. L’ex attaccante del Napoli si sta confermando come uno dei migliori goleador europei con sei gol in sette partite giocate siglati in questo avvio stagionale. Lo stesso Higuain ha svelato di non vedere l’ora di scendere in campo domenica sera ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport”: “Tutti derby hanno un sapore speciale. Stavolta sarà lo stesso, anche perché è il primo col Milan. Sarà bello giocarlo. Stiamo vivendo l’attesa con tranquillità, concentrazione e voglia di fare bene. Il fatto che San Siro sarà quasi tutto dalla loro parte per noi sarà una spinta in più. Questo è un derby caldo, assomiglia a quello di Madrid. E poi giocare a San Siro è bellissimo, e lo posso affermare anche da avversario”. Dall’altra parte ci sarà Maurito Icardi, autore di cinque reti nelle prime otto partite giocate trascinando l’Inter anche in Champions contro il Tottenham e il Psv. L’ariete d’area di rigore dei nerazzurri ha giocato già dodici derby finora segnando in quattro occasioni con il bilancio complessivo di 3 vittorie, 3 sconfitte e 6 pareggi. Higuain e Icardi, la sfida nella sfida del derby di Milano.

Inter-Milan, le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso.