Home Mercato Calciomercato Milan, la porta non è più un problema: brilla il ‘nuovo’...

Calciomercato Milan, la porta non è più un problema: brilla il ‘nuovo’ Donnarumma

CONDIVIDI

Calciomercato Milan, la porta non è più un problema: brilla il ‘nuovo’ Donnarumma

Donnarumma Calciomercato
Donnarumma (Getty Images)

Anche in occasione della sfida col Frosinone, Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, ha salvato il risultato in più di un’occasione

I tempi delle banconote false lanciate durante un turno preliminare di Europa League sono ormai lontani, Gianluigi Donnarumma sembra ora una delle poche certezze di questo Milan, se non l’unica. L’estremo difensore rossonero, classe 1999, dopo un inizio a stento e con molti gol subiti ha ritrovato la fiducia e le parate, grazie anche alla titolarità fissa concessagli dal ct della Nazionale Roberto Mancini, che ha raffigurato per il giovane portiere una grande iniezione di fiducia. Anche la vicinanza di un portiere decisamente esperto come Pepe Reina, sembra aiutare Donnarumma, a volte più pragmatico e meno impulsivo rispetto all’inizio della stagione. Basti pensare all’uscita rovinosa che ha consentito ad Icardi di segnare il gol vittoria nel derby di Milano.

Per le ultime notizie sui rossoneri—> clicca qui!

Calciomercato Milan, Donnarumma: una certezza per il futuro

Le buone prestazioni di Donnarumma hanno anche allontanato le ripetute voci di calciomercato intorno al suo nome. La presenza di Mino Raiola è sempre uno stimolo per alimentare rumors su possibili trasferimenti ma, in questo momento, il portiere originario di Castellammare di Stabia sembra aver trovato la sua stabilità, nonostante il suo Milan non vada proprio nel migliore dei modi. Nelle ultime 4 partite, prive di vittorie per i rossoneri, Donnarumma è stato decisivo ai fini del risultato ed ha subito una sola rete, quella di Chiesa nel match con la Fiorentina. Per il resto, si contano gli interventi prodigiosi contro il Torino, la gara solida nella neve di Bologna e le super parate di ieri contro il Frosinone, che hanno evitato alla squadra di Gattuso una sconfitta pesantissima.

Giorgio Trobbiani