Home Mercato Calciomercato Inter, scambio Dybala-Icardi? Ecco chi ci guadagna: i numeri

Calciomercato Inter, scambio Dybala-Icardi? Ecco chi ci guadagna: i numeri

CONDIVIDI

Il calciomercato estivo dell’Inter potrebbe vedere un super scambio con la Juve: ecco chi ci guadagnerebbe

Un’operazione che fino a qualche mese fa era considerabile vera e propria fantascienza. Rimane complessa e intricata la situazione intorno all’ex capitano dell’Inter Mauro Icardi: proviamo ad ipotizzare un clamoroso scambio con la Juventus (da sempre interessata a Maurito). Dybala in nerazzurro e Icardi alla Juventus. Due strade difficili da percorrere ma, si sa, il calcio può riservare sorprese inaspettate. Nonostante le parole di Marotta e del presidente Zhang di ieri (“Icardi mai alla Juve“), l’ipotetico scambio potrebbe giovare ad entrambe le società. Icardi, che compie oggi 26 anni, ha il contratto in scadenza nel giugno 2021 con un ingaggio intorno ai 5 milioni netti a stagione. La punta vorrebbe arrivare a 7, in bianconero o altrove sarebbe accontentato. Sono 28 le presenze in stagione con l’Inter, 15 reti e 3 assist (un gol ogni 158′). Senza Icardi e con Lautaro in campo, i nerazzurri hanno dimostrato maggiore solidità e cinismo a rete. Un caso? Solo il futuro potrà chiarirlo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

Calciomercato Inter, i numeri di Dybala

Un bomber come Mauro Icardi farebbe comodo a qualsiasi squadra e la Juventus lo sa. Difficile concretizzare, nella prossima sessione di calciomercato, un’operazione di tale livello. I bianconeri, cedendo Dybala all’Inter, perderebbero rapidità ed imprevedibilità davanti in favore di un bomber di razza, come pochi in Europa. Ma cosa guadagnerebbe l’Inter? Paulo Dybala è più giovane di pochi mesi di Icardi (entrambi classe ’93) e ha siglato 8 reti e 6 assist nelle 29 presenze stagionali agli ordini di Allegri (a segno ogni 261′). Numeri importanti per il fantasista che è tuttavia calato di rendimento nelle ultime settimane. L’Inter potrebbe rappresentare l’ambiente ideale, con un riferimento come il connazionale e vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti. La “Joya” guadagna 7 milioni netti a stagione, in nerazzurro percepirebbe almeno la stessa cifra. Marotta, dopo averlo portato a Torino vorrebbe continuare a puntare su di lui. Ai nerazzurri serviranno rinforzi di peso sugli esterni visto il flop di Candreva, Perisic che potrebbe lasciare in estate (Premier League) e Keita e Politano che non hanno convinto a pieno. Dybala resta un sogno per il club nerazzurro, in attesa di una schiarita sul futuro di Icardi.