Home Mercato Calciomercato Inter, addio Perisic: tre nomi per sostituirlo

Calciomercato Inter, addio Perisic: tre nomi per sostituirlo

CONDIVIDI

Calciomercato Inter, Perisic può partire: ecco il piano di Marotta

Kostic (Getty Images)

Ivan Perisic potrebbe lasciare l’Inter nel calciomercato estivo: Marotta ha già pronto il sostituto del croato

Casting in attacco, in vista della sessione estiva di calciomercato, per l’Inter di Spalletti. I nerazzurri, dopo la delusione europea per mano dell’Eintracht Francoforte, sono pronti a sfidare il Milan nel derby della Madonnina. Una partita che potrebbe decidere il destino europeo dell’Inter: in caso di sconfitta il gruppo di Spalletti potrebbe essere scavalcato anche dalla Roma. Beppe Marotta, in tal senso, sarebbe già focalizzato sulla prossima stagione ed i possibili rinforzi da regalare al tecnico toscano. Con il possibile addio di Ivan Perisic ed il futuro di Keita in bilico, l’Inter pensa all’eventuale sostituto del croato corteggiato dal Manchester United. Ecco i tre nomi finiti sul taccuino di Beppe Marotta: a giugno può arrivare il colpo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, da Tadic a Kostic: Marotta pensa al post Perisic

Il futuro di Ivan Perisic potrebbe essere lontano dall’Inter. Dopo una stagione di tanti bassi e pochi alti, il croato potrebbe salutare nella sessione estiva di calciomercato. Diversi i club pronti a fare un’offerta per l’esterno che piace particolarmente in Premier League. L‘Inter valuta Perisic non meno di 35 milioni di euro, denaro che andrebbe reinvestito in buona parte per l’esterno. Yacine Brahimi piace e non solo ai nerazzurri. Anche il Milan è molto interessato all’esterno algerino del Porto che a giugno lascerà i lusitani a parametro zero. Un’occasione ghiotta per il club di Zhang, che vuole tornare protagonista in Italia ed Europa. Il secondo nome sul taccuino di Marotta è Dusan Tadic dell’Ajax. Arrivato la scorsa estate dal Southampton per circa 15 milioni di euro, ha stupito tutta Europa firmando 29 reti e 16 assist in 42 presenze con gli olandesi. Difficile che l’Ajax lasci il serbo per meno di 40-50 milioni di euro: per gli olandesi, dopo una sola stagione, sarebbe una plusvalenza non indifferente. Il terzo nome da non sottovalutare in ottica nerazzurra rimane Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte. Il 26enne serbo può giocare sia a destra che sinistra, adattandosi senza problemi anche nel ruolo di mezzala. Calciatore completo e moderno che con i tedeschi ha siglato 6 reti e 9 assist in 33 presenze. Kostic, in prestito fino al 2020 dall’Amburgo all’Eintracht, potrebbe essere liberato anzitempo con un’offerta per il cartellino vicina ai 25 milioni di euro.