Home Mercato Calciomercato Milan, nuova idea per il centrocampo: ‘derby’ con l’Inter

Calciomercato Milan, nuova idea per il centrocampo: ‘derby’ con l’Inter

CONDIVIDI

Sono tanti i centrocampisti del Milan che potrebbero lasciare il club nella prossima estate di calciomercato, motivo per cui i rossoneri si guardano in torno. Spunta il giovane Palacios. 

Palacios Milan Inter
Exequiel Palacio (Getty Images) 

Dai sicuri partenti Montolivo, Bertolacci e Mauri ai destini tutti da definire dei vari Bakayoko e Biglia. Il centrocampo del Milan si prepara ad un calciomercato caldissimo tra bocciature, addii, riscatti e probabili partenze. La dirigenza rossonera punta forte al riscatto dal Chelsea del francese ex Monaco, fissato a 35 milioni di euro ma molto dipenderà dalla qualificazione Champions della squadra. Lontano dal centro del progetto invece Lucas Biglia per il quale di recente si è parlato anche di un possibile interessamento del Boca Juniors, con l’ex laziale eventualmente pronto a tornare in patria. Proprio dall’Argentina arriva invece l’ultima idea per la mediana Si tratta di Exequiel Palacios, centrocampista classe ’98 in forza al River Plate con cui a dicembre ha conquistato la Copa Libertadores superando proprio i rivali di sempre del Boca.

Leggi anche –> Calciomercato Milan, assalto a Thauvin: gli altri nomi dalla Francia

Calciomercato Milan e Inter, derby per Palacios

Il 20enne argentino nato a Famaillá era stato accostato nei mesi scorsi con forza anche al Real Madrid, club che però sembra aver mollato la presa virando su altri obiettivi. I rossoneri però non sono l’unico club italiano sul calciatore. Secondo quanto riferisce l’emittente argentina ‘TNT Sports’, il Milan sarebbe pronto ad ostacolare l’Inter nella corsa nella corsa ad Exequiel Palacios.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Le due compagini di Milano avrebbe bussato alla porta del River Plate paventando la possibilità di pagare i 15 milioni di euro della clausola rescissoria per il centrocampista classe 1998. Palacios dal canto suo non vorrebbe però andar via in questo modo, consentendo al club che lo ha formato di incassare una cifra superiore.

G.B.