Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, le tre richieste di Allegri. E spunta un baby-fenomeno

Calciomercato Juventus, le tre richieste di Allegri. E spunta un baby-fenomeno

CONDIVIDI

Massimiliano Allegri va verso la permanenza alla Juventus, ma a patto che la società rinforzi la rosa con acquisti mirati. Il tecnico bianconero ha già dei nomi in mente e dall’Inghilterra arrivano nuove indiscrezioni

Messo in bacheca l’ottavo scudetto di fila, nonostante la cocente eliminazione dalla Champions League, la Juventus si appresta a preparare il futuro. Massimiliano Allegri, alla vigilia di Inter-Juve, ha già le idee chiare su quelle che saranno le sue richieste alla società. L’incontro con i vertici bianconeri deve ancora avvenire, ma il matrimonio è destinato a continuare anche nella prossima stagione. Oltre alla conferma, il tecnico toscano – riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ – sembra intenzionato a strappare un adeguamento di contratto. Ma soprattutto Allegri potrebbe tornare alle origini, portando la Juve a giocare con il 4-3-1-2, con il trequartista a lui tanto caro. Non solo, perché dal calciomercato estivo l’allenatore livornese vuole dei rinforzi precisi: un difensore centrale, un terzino destro e un centrocampista.

Leggi anche —-> Calciomercato Juventus, Kroos e Modric: colpo top a centrocampo

Calciomercato Juventus, la possibile lista di Allegri: baby-fenomeno dalla Premier?

In casa Juventus si è già pronti a regalare ad Allegri e alla piazza dei colpi importanti che rispecchino le richieste e le esigenze del tecnico. Si parlava di un difensore centrale, indispensabile dopo l’addio di Barzagli e i soli Bonucci, Chiellini e Rugani in rosa. I nomi al vaglio dei bianconeri sono Savic dell’Atletico Madrid, Umtiti del Barcellona e Dias del Benfica (su quest’ultimo c’è una clausola da 60 milioni e gioca nella stessa squadra di Joao Felix). Sullo sfondo il sogno legato a Raphael Varane, che ad ora non può che restare tale, e la possibilità di strappare alla Roma Kostas Manolas. Ad Allegri piace per qualità ed esperienza. Per quanto riguarda la fascia destra sono spuntati dei nomi molto interessanti come quello di Kieran Trippier del Tottenham (trattare con gli Spurs può essere come scontrarsi con un muro di cemento armato) e Djibri Sidibé del Monaco, decisamente più abbordabile.

Per tutte le notizie di mercato sulla Juventus CLICCA QUI!

Nomi di grande spinta, così come il baby-fenomeno che in Inghilterra hanno accostato alla Juventus. Si tratta di Ryan Sessegnon, astro nascente del calcio britannico in forza al Fulham: è un predestinato, un classe 2000 che lo scorso anno in Championship ha segnato qualcosa come 15 gol. I Cottagers retrocederanno e saranno costretti a cederlo, ma non per questo faranno sconti: la richiesta si aggira sui 40 milioni. Su di lui c’è anche il Tottenham, chissà che non nasca un intreccio che coinvolga anche Trippier. A centrocampo Allegri vorrebbe un giocatore diverso da quelli già in rosa, ovvero un mediano che permetta di sganciare in avanti Aaron Ramsey. L’identikit c’è già ed è quello di Tanguy Ndombele del Lione che già piace a tutte le big europee. Gli interessi di City e Barcellona hanno fatto schizzare la valutazione alle stelle, si parla addiruttura di 80 milioni ma la Juventus ha i suoi argomenti. Molto complicata a dir poco la pista Pogba: il francese resterà con buona probabilità al Manchester United, altrimenti il Real Madrid lo ha già prenotato.

F.I.