Juventus, quattro nomi per il post Pjanic: il piano di Paratici

Dopo pari nel Derby della Mole contro il Torino, la Juventus torna a pensare al mercato. Non solo l’attacco: Paratici è pronto ad una vera e propria rivoluzione a centrocampo con Pjanic che potrebbe dire addio

Juventus Pjanic
Miralem Pjanic @ Getty Images

In attesa di Roma-Juventus, sfida importante più per i giallorossi che per la squadra di Allegri, in casa Juventus tiene banco il caso Pjanic. L’ex centrocampista della Roma ed il club campione d’Italia potrebbero dirsi addio la prossima estate. Il bosniaco nei giorni scorsi è uscito allo scoperto, ai microfoni di ‘Canal+’, elogiando il Psg e la voglia dei parigini di trionfare in Champions League. Un divorzio, quello tra Pjanic ed i bianconeri, ventilato già la scorsa estate e che potrebbe concretizzarsi nel prossimo calciomercato. Il bosniaco non è considerato incedibile dalla Juventus che, tuttavia, non vorrebbe cederlo per meno di 80 milioni: il Psg in tal senso resta alla finestra interessato. Ma chi, in caso di addio del 29enne, potrebbe sostituirlo in bianconero? Sono quattro i possibili scenari.

Leggi anche —–>  Juventus, non solo de Ligt: salgono le quotazioni di Marquinhos. La situazione

Juventus, non solo Pogba: Paratici all’assalto del sostituto di Pjanic

Il grande ritorno a casa di Paul Pogba resta una delle priorità della Juventus, per rinforzare il centrocampo. Con la cessione di Pjanic che potrebbe finanziare un grande colpo in mediana, riportare il francese a Torino resta un’operazione tanto affascinante quanto complicata. I Red Devils infatti vorrebbero continuare a puntare sul classe ’93, in scadenza nel 2021 con in tasca un’opzione per un altro anno. ‘La Stampa‘ lancia l’ipotesi N’Golo Kantè, i cui rapporti con Sarri al Chelsea sono tutt’altro che buoni. L’ex Leicester potrebbe quindi cercare fortuna altrove, in caso di permanenza del tecnico campano in quel di Londra.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Al momento resta una suggestione che potrebbe essere alimentata nelle prossime settimane. Accanto a Ramsey in cabina di regia potrebbe approdare quello che viene considerato il nuovo Pogba: Tanguy Ndombèlè. Il roccioso mediano del Lione è seguitissimo anche da Real Madrid, Tottenham ed Inter con il presidente Aulas che chiede almeno 50 milioni per il suo cartellino. Proprio il Real starebbe pensando di puntare tutto su Ndombele e rinunciare a Casemiro, non alla sua migliore stagione con le ‘Merengues’. Il brasiliano quindi potrebbe cambiare aria, con Inter e soprattutto Juventus pronte ad accoglierlo. L’ex San Paolo, in scadenza nel 2021, partirebbe per non meno di 40-50 milioni.

S.C