Home Mercato Juventus, City a rischio Champions: Guardiola verso Torino?

Juventus, City a rischio Champions: Guardiola verso Torino?

CONDIVIDI

La Juventus guarda in Premier League in vista del calciomercato estivo: con il Manchester City che rischia l’esclusione dalla prossima Champions League, potrebbe concretizzarsi il sogno Guardiola: i possibili scenari

Juventus Guardiola
Guardiola © Getty Images

La Juventus, dopo la sconfitta con la Roma, vuole chiudere al meglio la stagione prima di tuffarsi nella prossima sessione di calciomercato. I bianconeri, prima di scendere in campo per Juventus-Atalanta, potrebbero trovarsi la strada spianata per il successore di Allegri. Il sogno resta sempre Pep Guardiola che potrebbe salutare i ‘Citizens’ in estate. A favorire l’eventuale trattativa, a sorpresa, sarebbe la Uefa pronta a sanzionare il club inglese: ecco tutti ii motivi.

Leggi anche ——> Juventus, sogno de Ligt: le ultime sul futuro del centrale olandese

Juventus, Guardiola più due colpi dal City: Uefa ‘alleata’ dei bianconeri

Il Manchester City rischia grosso. Secondo quanto riportato dal ‘New York Times‘, la Uefa starebbe indagando sui neo campioni d’Inghilterra che rischierebbero addirittura l’esclusione dalla prossima Champions League. Come mai? Il club dello sceicco Mansour potrebbe essere accusato di presunte irregolarità finanziarie commesse nel 2014, arrivando a violare il Financial Fair Play. Una situazione drammatica che avvicinerebbe Pep Guardiola all’addio, con l’opzione Juventus come più probabile per l’ex Brescia. Con Guardiola, Paratici proverebbe a puntare su alcuni topp player di casa City. In difesa piace e non poco Otamendi, 31enne in scadenza nel 2022 con 33 presenze all’attivo in stagione, una rete ed un assist.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Il centrale argentino viene valutato intorno ai 25-30 milioni di euro. A centrocampo il club torinese è pronto a sfidare l’Inter per Gundogan. Il tedesco di origini turche lascerà con ogni probabilità la Premier in estate e potrebbe quindi scatenarsi il derby d’Italia per l’ex Borussia. Gundogan, nonostante la scadenza del contratto tra un anno, viene valutato non meno di 40 milioni. Infine l’attacco con due due sogni molto difficili da realizzare. Il primo è Leroy Sanè, esterno dai numeri pazzeschi valutato intorno ai 100 milioni di euro. Il 23enne ha giocato 46 partite in stagione con 16 reti e ben 18 assist. Il secondo sogno della dirigenza bianconera porta il nome di Bernardo Silva, 24enne connazionale di CR7 dal mancino educatissimo. L’ex Monaco, dall’estate 2017 al Manchester City, è uno dei cardini della rosa di Guardiola ed il suo cartellino sfiora i 90 milioni di euro. Cifre da capogiro ma la Juventus potrebbe fare sul serio, a partire proprio da Guardiola che rimane l’obiettivo numero uno in caso di addio di Max Allegri in estate.

 

S.C