Home Mercato Inter Inter, l’addio di Griezmann sconvolge il mercato: gli scenari per Icardi

Inter, l’addio di Griezmann sconvolge il mercato: gli scenari per Icardi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:09
CONDIVIDI

Antoine Griezmann ha annunciato l’addio ufficiale all’Atletico Madrid: una novità che porterà inevitabilmente a modificare gli scenari del mercato europeo. E il futuro di Mauro Icardi è in primissimo piano

Mauro Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

Quella di ieri è stata una giornata molto particolare per il calcio europeo, fatto di addii che chiudono un’era. Lo è stato il saluto di Daniele De Rossi alla Roma, così come lo è stato anche, in misura diversa, quello di Antoine Griezmann all’Atletico Madrid. “Voglio provare nuove cose”, ha detto il campione del mondo. Un’occasione ghiottissima per tanti top club europei, con il Barcellona che sembra la squadra più vicina a pagare la clausola rescissoria da 125 milioni. Il PSG è l’altra società interessata all’attaccante classe ’91, anche se è più indietro rispetto ai catalani. La decisione di Griezmann è destinata a dare il via a una serie di trasferimenti importanti in quello che si preannuncia un calciomercato scoppiettante. Un effetto domino che coinvolgerà in primissima persona anche Mauro Icardi.

Leggi anche —-> Inter, Wanda Icardi: “Le big lo vogliono, ma lui resta”. E spunta un clamoroso indizio

Inter, Griezmann cambia il futuro di Icardi: Mauro tra Madrid e Parigi

La cessione di Griezmann lascerà un vuoto enorme nella rosa dell’Atletico Madrid, che dovrà quindi riempirlo con un altro top player. Nei pensieri della dirigenza spagnola, probabilmente in cima, c’è proprio Mauro Icardi. L’argentino è il primo nome per rifondare il reparto offensivo, che resterà certamente orfano anche di Diego Costa. Il classe ’93 dell’Inter è ormai sempre più lontano dai nerazzurri, a Madrid troverebbe una piazza caldissima e di alto livello, stabilmente nell’elite del calcio europeo. E per l’Atletico, gli almeno 80 milioni chiesti da Marotta non sarebbero di certo un problema, così come non lo sarebbe l’ingaggio. Soprattutto considerando che Diego Costa e Griezmann, in due, guadagnano più di 30 milioni all’anno.

Per tutte le notizie di mercato sull’Inter CLICCA QUI!

Una delle alternative più calde a Icardi per l’Atletico Madrid è Edinson Cavani. L’uruguaiano costerebbe sicuramente meno, anche perché è in scadenza 2020. E’ un profilo senza dubbio più esperto rispetto all’argentino, ma la carta d’identità dice 32 anni, 6 in più dell’interista. Se Il PSG non dovesse riuscire ad aggiudicarsi Griezmann e dovesse perdere anche Cavani, allora Icardi diventerebbe l’obiettivo principale dei parigini. Se è vero che per il bomber argentino non sono ancora pervenute offerte concrete, è vero anche che molto si potrà sbloccare dopo il trasferimento di Grizou.

F.I.