Home Mercato Milan, rivoluzione totale a giugno: a rischio anche Leonardo?

Milan, rivoluzione totale a giugno: a rischio anche Leonardo?

CONDIVIDI

Momento delicato per la stagione del Milan, con il quarto posto ancora alla portata dei rossoneri. Il club di Via Aldo Rossi rischia l’ennesima rivoluzione: in bilico anche parte della dirigenza milanista

Milan
Maldini e Leonardo (Getty Images)

Non solo il campo, con la squadra di Gattuso che spera ancora in una qualificazione alla prossima Champions League. In attesa di Milan-Frosinone, il club rossonero rischia una vera e propria rivoluzione in vista dell’estate. Non solo la rosa di Gattuso che rischia un serio stravolgimento: anche parte della dirigenza potrebbe salutare nella prossima sessione di calciomercato.

Leggi anche —->  Milan, mercato tricolore: tre nomi made in Italy

Milan, incompatibilità Leonardo-Gazidis: il brasiliano lascia i rossoneri?

Elliott vuole rilanciare il progetto rossonero e per farlo potrebbe decidere per una rivoluzione non solo in campo. Profili come Suso, Calhanoglu, Cutrone, Kessie restano in bilico, con il Milan che rischia di vivere un nuovo anno zero. A farne le spese ci sarebbe anche Leonardo, in continuo conflitto con l’ad Gazidis su possibili colpi di mercato. Dalle ipotesi lo scorso gennaio che portavano a Fabregas ed Ibrahimovic fino ad Everton, l’ex dirigente dell’Arsenal sarebbe poco convinto dalle idee di Leonardo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

In tal senso, Elliott potrebbe ‘schierarsi’ dalla parte del 54enne ex Gunner chiamato lo scorso dicembre per risollevare l’economia del Milan. Secondo ‘Sportmediaset‘, infatti, Gazidis avrebbe bocciato in ultima battuta l‘idea Everton. L’esterno 23enne del Gremio costa tanto e, in ottica Financial Fair Play, non vedrebbe di buon occhio l’idea di mercato disegnata da Leonardo. Tutto in divenire, con la società meneghina pronta a scrivere il suo futuro: molto dipenderà dall’eventuale piazzamento in Champions nella lotta a distanza con Roma ed Atalanta.

 

S.C