Home Mercato Calciomercato Inter, Lukaku si complica: tre alternative per Conte

Calciomercato Inter, Lukaku si complica: tre alternative per Conte

CONDIVIDI

Il calciomercato dell’Inter vede allontanarsi il sogno Romelu Lukaku: tre nomi alternativi al bomber del Manchester United

Calciomercato Inter Lukaku
Beppe Marotta, direttore sportivo dell’Inter (Getty Images)

Estate calda, di alti e bassi tra i risultati delle prime amichevoli e le trattative per i nomi in entrata, in casa Inter. Il calciomercato nerazzurro vedrà l’arrivo di rinforzi di spessore per accontentare mister Conte che, dopo Barella e Sensi, ha espressamente richiesto un grande attaccante che sostituisca Icardi. Il nome in cima alla lista dei desideri della dirigenza meneghina resta sempre quello di Romelu Lukaku ma la trattativa con il Manchester United sta vivendo una fase di stallo. Ecco perchè in casa nerazzurra si pensa ai possibili profili alternativi che rinforzino il reparto offensivo della squadra milanese.

Leggi anche ——->  Juventus, l’ex Carrera: “Sarri? Grande allenatore, su Conte all’Inter…”

Calciomercato Inter, da Werner a Zapata: è caccia al grande bomber

Operazione difficile quella che aspetta l’Inter che continua a pensare a Romelu Lukaku per rimpiazzare Mauro Icardi. L’argentino è un separato in casa e saluterà nelle prossime settimane: i nerazzurri, oltre al belga, sono pronti a sondare tre nomi. Il primo è una vecchia conoscenza, già accostato alla squadra nerazzurra: Duvan Zapata. Il bomber colombiano, dopo l’exploit nella stagione appena conclusa potrebbe compiere il grande salto in un top club. Le caratteristiche fisiche della punta atalantina ricordano, con le dovute proporzioni, quelle di Lukaku ed il calciomercato estivo dell’Inter potrebbe rivelare delle sorprese. L’ex Napoli viene valutato almeno 40 milioni dall’Atalanta con cui Zapata ha messo a segno 28 reti e 8 assist in 48 presenze complessive.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI

Continua a piacere l’ex Fiorentina Ante Rebic, adesso in forza all’Eintracht Francoforte. Il croato è un profilo diverso, una seconda punta in grado di adattarsi nel ruolo di ‘falso centravanti’ con discreti risultati. La terza opzione porta al ‘solito’ Timo Werner, in scadenza 2020 con il Lipsia con il quale ha siglato 19 gol con ben 10 assist vincenti in 37 presenze. La punta 23enne, originaria di Stoccarda, può essere il colpo a sorpresa per guidare l’attacco dell’Inter del futuro.

S.C