Home Mercato Calciomercato Milan, resa dei conti | Dirigenza ‘spaccata’

Calciomercato Milan, resa dei conti | Dirigenza ‘spaccata’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01
CONDIVIDI

Continua la risalita in classifica del Milan, ma la società rossonera sta attraversando un momento complicato a livello gestionale: scelte opposte

Calciomercato Milan
Maldini, Boban, Massara (Getty Images)

La stagione del Milan non era iniziata nel migliore dei modi con Marco Giampaolo. Poi la scelta di optare per un allenatore esperto come Stefano Pioli che, anche grazie al ritorno di Zlatan Ibrahimovic, ha potuto lavorare sui limiti della formazione rossonera. La risalita in classifica è diventata sempre più costante con l’obiettivo di puntare alla zona Europa. Ma la situazione si è fatta nebulosa per quanto riguarda il futuro con i dirigenti che avrebbero visioni differenti come svelato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”. Nelle ultime settimane è spuntato il nome di Ralf Rangnick per il post Pioli che sarebbe una scelta prettamente dell’a.d. Ivan Gazidis per dare maggiore blasone al Milan.

LEGGI ANCHE >>> Inter, riecco il pupillo di Marotta | Dalla Juve… ad erede di Lautaro!

Calciomercato Milan, dirigenza “spaccata”

Pioli Milan
Pioli (Getty Images)

Così nei prossimi giorni la dirigenza del Milan potrebbe incontrarsi per trovare un compromesso e una programmazione comune in vista della prossima stagione. La famiglia Singer ha scelto Gazidis per dare una riformulazione ben delineata alla società rossonera: i piani futuri passeranno ovviamente dalla prossima o meno qualificazione in Europa. Si dovrà tenere conto della situazione rinnovi: su tutti quello di Ibrahimovic e Pioli. Tra Boban e Maldini e lo stesso Gazidis ci sarebbero visioni opposte per quanto riguarda anche la scelta del futuro allenatore del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, assalto decisivo | Servono 60 milioni

Dalla possibile conferma di Pioli al vero interesse per Rangnick: ora c’è bisogno di navigare tutti sulla stessa barca senza farsi distrarre da ciò che arriverà in futuro. Gli stessi Boban e Maldini spingerebbero per un profilo italiano, come il possibile ritorno di Massimiliano Allegri a differenza dell’idea dell’a.d. Gazidis.

Rangnick Milan
Rangnick (Getty Images)

I risultati del campo dovranno andare di pari passo con la programmazione della società, vero motore dei successi sul terreno di gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE Calciomercato Inter, Lautaro-Barcellona | Contropartita da urlo!