Calciomercato Inter, maxi affare in Serie A | Ecco le cifre

In vista della prossima stagione l’Inter potrebbe provare ad imbastire una maxi operazione con l’Atalanta, sfruttando gli ottimi rapporti tra Zhang e Percassi

Lautaro Martinez (Getty Images)

Il Barcellona è davvero impossibilitato ad accontentare l’Inter per Lautaro Martinez e così l’argentino, nonostante l’accordo con lo stesso club blaugrana, può davvero restare a Milano almeno un’altra stagione. Anche con la permanenza ad Appiano del classe ’97 di Bahia Bianca, però, i nerazzurri saranno chiamati a rafforzare il reparto avanzato con almeno un altro grande attaccante. Questo perché saluterà certamente Esposito, in aggiunta al fatto che rimane in dubbio la conferma di Sanchez.

Riottenere il prestito del cileno, alle medesime condizioni, sarà impresa ardua per Marotta: del resto il Manchester United sta già facendo molta resistenza al prolungamento dell’accordo oltre la fine della Serie A. In sostanza Conte rischia di giocarsi l’Europa League, di scena in Germania ad agosto, senza il cileno e Moses (il Chelsea come i ‘Red Devils’), probabile titolare stasera contro il Sassuolo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Juventus stufa di Danilo | Idea scambio in Liga

Calciomercato Inter, Zapata e non solo: quattro (o cinque) giocatori nel maxi affare con l’Atalanta

Per il ruolo di terzo incomodo della coppia Lautaro Martinez-Lukaku, la società targata Suning potrebbe ripensare a Duvan Zapata, colombiano di 29 anni affermatosi ad alti livelli nell’Atalanta di Gasperini, della quale è uno dei punti di forza in assoluto. E’ da un po’ che la dirigenza interista ha riallacciato i contatti col Ds dei bergamaschi Sartori, non solo per parlare del sopracitato Esposito ma pure per discutere del numero 91, autore quest’anno di 14 gol e 7 assist nonostante l’infortunio che lo ha tenuto out a inizio stagione. Sfruttando gli ottimi rapporti degli Zhang con la famiglia Percassi, Beppe Marotta potrebbe tentare la strada di un maxi scambio: oltre a Zapata, valutato sui 38 milioni, alla corte di Conte finirebbe anche il laterale tedesco Robin Gosens, da tempo nel mirino e con un prezzo di 28 milioni; in cambio alla ‘Dea’ Radja Nainggolan (18 milioni, con metà ingaggio pagato dall’Inter), l’ex Roberto Gagliardini (valutazione intorno ai 20 milioni) e un cash di circa 28 milioni di euro. Il super affare consentirebbe a entrambe le società di registrare ben due grandi plusvalenze a testa.

Calciomercato Inter Nainggolan Izzo Nkoulou
Radja Nainggolan (Getty Images)

Con l’ingresso pure di Esposito, magari a titolo definitivo con una clausola che preveda la possibilità per i nerazzurri di poter riacquistarlo in qualche modo, ovviamente la parte cash calerebbe sensibilmente e le plusvalenze sarebbero tre per l’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus ed Inter, bomber nel mirino | Fissato il prezzo