Lega A e Figc, lettera al Governo | Perdite shock e rischio collasso

La Lega Serie A e la Figc scrivono al Governo sottoponendo la delicata situazione che riguarda il calcio italiano: rischio ‘default’ dietro l’angolo

Serie A
Serie A (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport riporta stralci di due lettere, inviate dalla Lega Serie A e la Figc al Governo. Gravina e Dal Pino, dunque, sottopongono la delicata questione che riguarda il movimento sportivo, in particolare calcistico, dopo l’ultimo DPCM i disagi riscontrati sin dallo scorso marzo a causa dell’emergenza Coronavirus.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Inter, un big dal Real Madrid | Eriksen carta di scambio

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato, niente Juventus e Napoli | C’è il Barcellona

Serie A, rischio default: “Perdite per 600 milioni”

Figc Governo
Gabriele Gravina, presidente della Figc (Getty Images)

“Siamo a rischio default”. Così il presidente della Figc Gabriele Gravina e quello della Lega A Paolo Dal Pino. Due lettere che, in parallelo, chiedono aiuto al Governo per il difficile momento vissuto dal calcio italiano. “Il problema”, si legge su Gazzetta, “è la prospettiva. Dallo stop di marzo fino alla fine della stagione in corso si possano perdere 600 milioni di euro per l’assenza di pubblico e i mancati ricavi da sponsorizzazioni”.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Uno scenario agghiacciante dove Dal Pino e Gravina chiedono aiuto ritenendo il calcio tra i ‘feriti’ di questa crisi. Dal Pino ha sottoposto “preoccupazione per la grave situazione finanziaria delle società a rischio collasso ed anche per gli effetti collaterali che le misure del Governo produrranno sul sistema economico e sociale”.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Di Maio shock | Apre alla chiusura della Serie A

Figc Governo
Dal Pino (Getty Images)

Le due lettere sono state destinate al Premier Conte, il ministro dello Sport Spadafora e i suoi colleghi Speranza e Gualtieri, responsabili dei dicasteri della Salute e dell’Economia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo a sorpresa | Beffa per Simeone