Calciomercato Milan, triplo addio a gennaio

Poco spazio per Conti, Duarte e Musacchio in casa Milan: tutti e tre potrebbero partire a gennaio. I primi in prestito, il secondo a titolo definitivo

Paolo Maldini, Ivan Gazidis e Frederic Massara (Getty Images)

Poco spazio nell’arco di questa stagione, anche per via di problemi fisici. Ecco perché in casa Milan non è da escludere un papabile addio a gennaio da parte di Andrea Conti, Mateo Musacchio e Leo Duarte. Nonostante il Milan sia a caccia di un difensore centrale, non è affatto da escludere una cessione (o anche di più) nel reparto arretrato. Pioli, nel corso di questa stagione, è riuscito a dare spazio un po’ a tutti, salvo che al centrale argentino. Il contratto di Musacchio con il club rossonero scade nel prossimo giugno e sembra impossibile vedere un rinnovo a questo punto. Zero presenze, tanti problemi fisici, Musacchio sembra essere sempre più vicino all’addio, già a gennaio. Sulle sue tracce ci sarebbe il Villarreal, suo vecchio club, ma resta da capire se il Milan punti ad ottenere un minimo indennizzo oppure sia disposto anche a rescindere in anticipo il contratto dell’argentino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, blitz di Marotta | Milan e Juventus ko!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Kessie come Calhanoglu | Conte in agguato

Calciomercato Milan, Conti e Duarte via in prestito

Se la cessione di Musacchio sarà a titolo definitivo, possibile invece che Conti e Duarte possano partire in prestito. Il terzino, complice tanti problemi fisici, ha ottenuto solo due presenze stagionali, entrambe contro lo Sparta Praga. L’esplosione di Calabria e l’acquisto nelle ultime ore di mercato di Dalot, hanno relegato Conti a quello che il ruolo di terza opzione sulla corsia destra. Ecco perché Conti potrebbe essere ceduto, magari in prestito (con diritto o obbligo) per poter giocare di più e fare in modo che il prezzo del cartellino non crolli. Il contratto del giocatore è in scadenza nel 2022 e il Milan deve fare in modo di poter ottenere qualcosa dalla sua cessione. Su Conti, cercato dal Parma in passato, potrebbe ravvivarsi proprio l’interesse del club emiliano, che potrebbe decidere di scommettere su di lui.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, scambio a centrocampo | Juventus e Inter tagliate fuori

Stefano Pioli (Getty Images)

Il fatto che Pioli, con l’infortunio di Gabbia, abbia preferito Kalulu a Duarte, è un chiaro segnale. Il brasiliano è relegato ad ultima scelta al centro della difesa. Ecco dunque che una sua partenza non è affatto da escludere. Duarte è arrivato la scorsa estate per 10 milioni di euro, ma il prezzo del cartellino si è già ridotto. Ecco dunque che, complice un lungo contratto in scadenza nel 2024, il centrale brasiliano potrebbe salutare il rossonero ma temporaneamente. Un’esperienza in un club che possa concedergli una maglia da titolare, in Italia o (più facilmente) all’estero, permetterebbe di innalzare il valore del cartellino e quindi al Milan di non ottenere una minusvalenza.