Calciomercato Milan, via da Mourinho | Può tornare di moda

Milan a caccia di rinforzi a centrocampo: un’idea può essere Gedson Fernandes, già accostato in passato ai rossoneri e in uscita dal Tottenham di Mourinho

Jose Mourinho (Getty Images)

Era arrivato per rafforzare il Tottenham nello scorso gennaio, ma le sue prestazioni sono state tutt’altro che convincenti. L’impatto di Gedson Fernandes sul calcio inglese non è stato certamente dei migliori ed oggi il giovane portoghese si ritrova ad essere uno degli elementi meno utilizzati della rosa degli ‘Spurs’, complice anche la grande concorrenza. Il classe 1999, che è in prestito con diritto di riscatto dal Benfica sino a giugno, non ha ancora esordito in campionato e ha fino ad ora collezionato una sola presenza in stagione, in EFL Cup.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, un ex Juventus è vicino | I dettagli

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Pioli detta la linea | Nuovo scenario

Calciomercato Milan, Fernandes via dal Tottenham: la situazione

Gedson Fernandes (Getty Images)

Allo stato attuale delle cose è impossibile che il club londinese eserciti il diritto di riscatto. Mourinho non è proprio riuscito a trovare in campo la collocazione giusta al suo connazionale, che certamente non manca di tecnica, dinamismo e duttilità. E proprio per questo motivo, il prestito tra Tottenham e Benfica potrebbe anche interrompersi a gennaio, con i lusitani che riporterebbero temporaneamente a casa il centrocampista per rivenderlo a nuovi acquirenti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, torna di moda il figlio d’arte | I dettagli

La formula sarebbe sempre quella: prestito con diritto di riscatto. Il vantaggio? Il fatto che il suo cartellino si sia certamente svalutato. Impossibile per il Benfica chiedere oltre 50 milioni come invece faceva un anno fa. La cifra si è come minimo dimezzata. Ecco allora che ad approfittarne potrebbero essere altri club, tra cui il Milan. La società rossonera è a caccia di rinforzi per la mediana e il ragazzo potrebbe ricoprire ogni ruolo a centrocampo nel 4-2-3-1 di Pioli. Giocatori come Fernandes, duttili e molto giovani, fanno gola e non poco alla dirigenza milanista. Il profilo del natio di Sao Tome e Principe, è stato già seguito in passato dalla società meneghina. L’ostacolo maggiore era però rappresentato dal prezzo. Ora la situazione è invece ben diversa.

Paolo Maldini, Ivan Gazidis e Frederic Massara (Getty Images)

Maldini, Massara e tutta la dirigenza, potrebbe dunque approfittare della situazione. Il tutto chiaramente dipende dall’eventuale chiusura anticipata del prestito tra Benfica e Tottenham. Al momento però, le condizioni per andare avanti non sembrano esserci. Il ragazzo vuole giocare e potrebbe avere un ruolo fondamentale in questa vicenda. Vicenda a cui il Milan è molto interessato.