Calciomercato, di nuovo in Serie A | Derby Inter-Milan

Il calciatore ex Juventus potrebbe tornare a sorpresa in Serie A già a gennaio: spunta l’interesse di Inter e Milan per il derby di calciomercato

Calciomercato Juventus ufficiale Mandzukic Al-Duhail Khedira
Mario Mandzukic @ Getty Images

Non è stato sicuramente un 2020 fortunato quello di Mario Mandzukic, che dopo aver abbandonato la Juventus a dicembre dell’anno scorso si è accasato all’Al Duhail, club del campionato qatariota, dove ha collezionato soltanto cinque presenze da gennaio a giugno, ovvero fino alla scadenza del suo contratto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Dybala | I tifosi contro la società

Il croato è stato un elemento fondamentale della Juventus di Massimiliano Allegri, ma con l’arrivo di Maurizio Sarri è cambiato tutto in casa bianconera e nei primi tre mesi della scorsa stagione non ha totalizzato neanche un minuto in campo. Nonostante ciò, però, non è da escludere un nuovo ritorno in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, sentenza ribaltata | Spettro dimissioni

Calciomercato, Mandzukic vuole la Serie A: possibile lotta tra Inter e Milan

Inter Bakayoko
Beppe Marotta (Getty Images)

Dopo questi primi tre mesi, Mario Manduzkic non ha ancora trovato una nuova squadra ma vorrebbe provare a rilanciarsi in società importanti, sfruttando il fatto di essere svincolato e quindi poter scegliere la sua nuova destinazione senza ostacoli delle società, direttamente a parametro zero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, doppio rimpianto | Cambiano i piani di Zhang

Su di lui potrebbe esserci l’interesse di Inter e Milan, che potrebbero scatenare un vero e proprio colpo di calciomercato nel mese di gennaio. I nerazzurri vogliono un’altra punta di fisico mentre i rossoneri non hanno attualmente un vice Ibrahimovic, per questo è necessario un calciatore che si alterni con lo svedese.

Calciomercato Milan, Benatia a zero: torna l'ex Serie A
Maldini (Getty Images)

Per il Milan la necessità potrebbe essere maggiore visto che in questi cinque mesi rimasti ci saranno tante partite e con l’Europa League si giocherà ogni tre giorni.