Calciomercato, Ancelotti beffa Juve e Inter | Salta l’affare gratis

Ancelotti in agguato con il suo Everton nella corsa a Milik, da tempo in orbita delle big Juventus e Inter

Continua la telenovela legata al futuro di Arkadiusz Milik. L’attaccante polacco è dalla scorsa estate un separato in casa al Napoli, dopo la volontà di non rinnovare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Juventus, Pirlo sfida Conte | Le accuse e gli errori imputati finora ai due

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, un big nel mirino del Real Madrid | I dettagli

Calciomercato, scambio Milik-Digne: Juve e Inter ko

Arkadiusz Milik Napoli Juventus Inter
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Sono tante le richieste per l’ex Ajax: da Juventus e Inter in Serie A, alle ipotesi Marsiglia e Atletico Madrid all’estero. Negli ultimi tempi ci hanno provato soprattutto gli spagnoli, che non sono riusciti però ad accontentare le richieste del Napoli. Il Marsiglia resta in pressing, mentre Juve e Inter puntano a prelevare Milik a parametro zero in estate se non dovesse accasarsi altrove.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Nel lotto delle pretendenti potrebbe però inserirsi l’Everton con l’estimatore Carlo Ancellotti che resta vigile sulla situazione del polacco, allenato durante la militanza sulla panchina del Napoli del tecnico di Reggiolo. De Laurentiis pretende un assegno di 15-18 milioni di euro per Milik, o in alternativa potrebbe chiedere ai ‘Toffees’ l’inserimento del cartellino di Lucas Digne. L’ex terzino della Roma andrebbe a rinforzare l’out sinistro di Gattuso, con il Napoli che metterebbe sul piatto anche una somma cash per coprire i 20-22 milioni della valutazione del laterale francese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Conte a fine stagione | Derby per il tecnico!

In attesa di nuovi sviluppi sul fronte Milik, occhio quindi alla possibile pista inglese con Ancelotti che resta in agguato e che potrebbe soffiare il centravanti alla concorrenza di Juventus e Inter.