Calciomercato, Allegri snobbato dal 2019 | Attacco frontale!

Calciomercato, per Massimiliano Allegri sembra esserci la fila, ma dal 2019 il tecnico livornese è stato più volte snobbato: la stoccata social di Maurizio Pistocchi

Ancora senza una panchina dopo l’esperienza alla JuventusMassimiliano Allegri resta in ‘vacanza’, alla ricerca dell’esperienza giusta per rilanciarsi. Dal maggio del 2019, sono stati diversi i club che hanno approcciato (più o meno concretamente) il tecnico livornese, che però stazione ancora nella lista degli svincolati, rappresentando quasi l’incubo di ogni allenatore, che sieda sulla panchina di un top club. D’altronde, negli ultimi mesi, il nome di Massimiliano Allegri è stato accostato a diverse ‘nobili in difficoltà’, come Paris Saint-Germain, Chelsea, Arsenal, Roma, Napoli, Real Madrid e tante altre ancora. Un accostamento che, tuttavia, non è mai sfociato in una trattativa vera e propria, con il tecnico livornese ancora fermo, senza impiego.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sorpresa per l’attacco | Talento a zero

Calciomercato, Allegri snobbato dalle big: la stoccata di Maurizio Pistocchi

Calciomercato Roma, nuova indiscrezione su Allegri | Il retroscena
Allegri © Getty Images

Una situazione che sta appassionando anche il dibattito della critica sportiva, con tante firme del nostro giornalismo e tanti addetti ai lavori che si interrogano sul perché un allenatore del calibro di Massimiliano Allegri sia ancora a spasso. Il PSG ha esonerato Tuchel e preso Pochettino, il Chelsea ha esonerato Lampard e preso proprio Tuchel, e così via: nonostante le grandi manifestazioni di interesse, nessun top club europeo sembra disposto poi ad affondare per il tecnico livornese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Chiellini punta al rinnovo | Ecco pro e contro

Una situazione che ha stuzzicato, soprattutto, la penna sempre pungente di Maurizio Pistocchi (firma e voce storica di Sportmediaset), che attraverso i propri canali social ha commentato così: “Sento dire che nel momento della difficolta tutti i grandi club pensano a Max Allegri. Però dal maggio 2019 Milan, Barcellona, PSG, Bayern Monaco, Chelsea, Napoli Tottenham, Everton, Arsenal, Olympique Marsiglia hanno cambiato allenatore, ma hanno scelto qualcun altro”.

Intanto, Massimiliano Allegri resta alla finestra: in vista della prossima stagione, sono diversi i top club italiani ed europei che potrebbero affrontare una rifondazione tecnico oppure un semplice cambio di gestione. E un allenatore esperto come l’ex Juventus, resta in cima alla wish-list di parecchi presidente e amministratori delegati.