Calciomercato Juventus, Pirlo via senza un altro trofeo | Le indiscrezioni

Alle tante panchine traballanti della Serie A, potrebbe aggiungersi anche quella di mister Andrea Pirlo della Juventus se non dovessero arrivare trofei importanti: le indiscrezioni

Pirlo Juventus
Pirlo (Getty Images)

Fiero e impassibile come sempre è stato, Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, sta rischiando parecchio. E lo sa anche lui. Il calciomercato potrebbe quindi animarsi anche per trovare un sostituto all’altezza del compito, se il bresciano dovesse fallire.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma | Richiesta shock di Ancelotti!

Calciomercato Juventus, senza un trofeo Pirlo via | Le parole di Davide Russo De Cerame

Pirlo Juventus
Pirlo (Getty Images)

A lanciare un’ombra sul futuro del mister bianconero è il giornalista Davide Russo De Cerame a Top Calcio: “La Juve ha messo in conto che potrebbe non vincere lo scudetto dopo tanti anni – ha detto -. Ma alla Juve non può bastare solo la Supercoppa in una stagione. Se non vince un altro trofeo penso che si possa cambiare“.

Ergo: l’esonero come ultima ratio se il Maestro, come veniva chiamato in campo il centrocampista campione del mondo del 2006, non dovesse centrare almeno uno degli obiettivi della sua squadra: terzo in classifica, alle spalle di Milan e Inter che non mollano un colpo, lo scudetto per Andrea Pirlo pare essere più lontano di quanto non sia mai stato da dieci anni a questa parte, a Torino.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, colpaccio dal Real Madrid | Decisivo Ronaldo

Poi, la Champions League. Il passaggio del turno contro il Porto non è proibitivo sulla carta, non sicuramente quanto gli ottavi di finale di Lazio e Atalanta, impegnate rispettivamente con i campioni in carica del Bayern Monaco e il Real Madrid, ma le insidie sono dietro l’angolo.

Calciomercato Juventus, Ronaldo vuole Benzema ma la pista si allontana
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Infine, la Coppa Italia, con il penultimo atto da giocare proprio oggi contro gli eterni rivali dell’Inter. All’andata aveva avuto ragione lui e aveva anche messo un’ipoteca sulla finale ma, anche in questo caso, il risultato non è così scontato. I nerazzurri sono la prima squadra ad aver espugnato il fortino dello Juventus Stadium, correva l’anno 2013, e in campionato, gli uomini di Antonio Conte, hanno messo letteralmente al tappeto Cristiano Ronaldo and co con una prestazione maiuscola. Da non dimenticare, ancora, che l’Inter è fuori dall’Europa – che conta e non -, e oggi si presenterà a Torino con il coltello tra i denti.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, top player a centrocampo ‘grazie’ a Milinkovic

Insomma, Pirlo è stato avvisato.

M.P.