Napoli, caso Gattuso-Mario Rui | Arriva l’annuncio: “Notizia non vera!”

Napoli, l’ambiente appare ormai una polveriera e il caso Gattuso-Mario Rui non aiuta. L’agente del calciatore, però, smentisce tutto: “Notizia non vera!”

Serie A, Atalanta-Napoli finisce 4-2 | Tifosi contro Gattuso
Gattuso © Getty Images

Il pareggio di Sassuolo ha pesato tantissimo sulla classifica e, soprattutto, sul momento psicologico del Napoli. Il 3-3 di Caputo, lo sfogo di Insigne, il silenzio stampa assordante imposto dalla società partenopea: sono solo alcuni dei ‘momenti no’ degli azzurri, che continuano a faticare pesantemente, dentro e fuori dal campo. Una serie di episodi alla quale ne va aggiunto un altro: la lite nel corso dell’allenamento del giovedì tra Gattuso Mario Rui, come raccontato stamane dai principali quotidiani nazionali. Una lite che avrebbe addirittura costretto il tecnico calabrese ad allontanare il terzino lusitano dal campo di pratica, per rimandarlo dritto negli spogliatoi. E considerando che per il portoghese non si tratta di una prima volta, c’è già chi paventa una rottura definitiva tra l’ex Roma ed Empoli ed il trainer di Corigliano Calabro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, addio Ibrahimovic | Ecco la prima scelta di Maldini

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, doppia opzione per Kean | Spunta il super scambio

Napoli, caso Gattuso-Mario Rui: l’agente del calciatore smentisce tutto

A fare chiarezza sull’accaduto, però, è intervenuto Mario Giuffredi, agente proprio di Mario Rui, che ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ ha precisato la rispettiva versione dei fatti: “Soltanto a Napoli, come sempre, i giornalisti si dimostrano i numeri uno in assoluto – ironizza il procuratore napoletano, attaccando la stampa locale – Si è letto di tutto: che Mario è stato cacciato da Gattuso, che ha mandato a quel paese un giovane della Primavera. E’ una notizia non vera, tutte cose non verificate”.

Mario Rui @Getty Images
Mario Rui @Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Milan-Inter, caos fuori da San Siro | Arrivano le sanzioni

Insomma, una lite e un caso ‘mai esistito’ e che Giuffredi ha continuato a stemperare così: “Quando i ragazzi più giovani arrivano in prima squadra, Mario Rui li accoglie con grande entusiasmo e rispetto, come fossero fratelli più piccoli. Non capisco da dove vengano fuori certe voci e certe versioni. Parliamo di cose non reali: il ragazzo non ha avuto nessun problema con mister Gattuso e tantomeno con un giovane della Primavera”.