Inter, Vidal operato | Il comunicato ufficiale

Arturo Vidal si è sottoposto all’operazione chirurgica al ginocchio sinistro: pochi minuti fa è arrivato il comunicato ufficiale dell’Inter

Vidal
Vidal (Getty Images)

Buone notizie in casa Inter: l’operazione del centrocampista cileno dell’Inter, Arturo Vidal, è riuscita perfettamente. Pochi minuti fa è arrivato il comunicato ufficiale del club nerazzurro: “Nella mattinata di oggi Arturo Vidal è stato sottoposto, presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, a intervento chirurgico in artroscopia di meniscectomia mediale selettiva al ginocchio sinistro”. Poi si continua a leggere: “L’intervento è perfettamente riuscito. Il giocatore lascerà l’ospedale nelle prime ore del pomeriggio e nei prossimi giorni comincerà la fase riabilitativa”. Nelle ultime uscite stagionali lo stesso Vidal è apparso fuori forma venendo schierato titolare da Conte nella sfida contro l’Atalanta: tanti palloni persi e poca corsa per l’ex Barcellona.

LEGGI ANCHE >>> CMNEWS | Germania, sogno Klopp per il post Low: ecco le alternative

Inter, Vidal operato: Conte punta tutto su Eriksen

Vidal Inter
Vidal (Getty Images)

Lo stesso Antonio Conte cercherà di recuperarlo per il finale avvincente di stagione: ora punterà ancor di più sul centrocampista danese Eriksen, che è stato l’uomo in più nelle ultime uscite stagionali. Saranno sfide decisive per la compagine nerazzurra, che intende allungare ancor di più in classifica per far gioire i tifosi che non vedono l’ora di festeggiare un nuovo Scudetto che manca ormai da troppo tempo dopo la supremazia totale della Juventus.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, il big non parte | Pioli può esultare

L’Inter è stata brava e fortunata a programmare così la sessione invernale di calciomercato ponendo definitivamente il veto sulla cessione del danese Eriksen, ad un passo dall’addio. Se l’avesse fatto, ora avrebbe avuto un’emergenza importante a centrocampo. Conte l’ha recuperato soprattutto dal punto di vista mentale con i due che hanno lavorato tanto in questi mesi per trovare una soluzione comune. Ora lo stesso allenatore nerazzurro se lo coccola mettendolo così nelle condizioni di far bene, come ha già dimostrato ampiamente l’ex Tottenham.