Calciomercato Milan, Leao bocciato | Sfida per il nuovo bomber

Ieri sera si è sentita in casa Milan l’assenza di Zlatan Ibrahimovic. Leao stecca ancora da prima punta e i rossoneri pensano ad un nuovo centravanti: idea Kalajdzic

Calciomercato Milan, sfida alla Roma per Sasa Kalajdzic
Paolo Maldini ©Getty Images

Fine settimana da dimenticare per il Milan di Stefano Pioli che ha ceduto il passo al Napoli in casa, vedendo così allungare il divario in classifica dall’Inter capolista, ora a +9 e con scontri diretti a favore. Una situazione dunque estremamente complicata per i rossoneri che hanno offerto una prova negativa contro la squadra dell’ex Gattuso, soprattutto dal punto di vista offensivo. Al netto delle assenze Leao e soci sono apparsi poco pericolosi dalle parti di Ospina, facendo pesare ancora di più l’infortunio di Ibrahimovic. Il Milan necessita infatti di un prima punta di scorta che possa davvero andare a rimpiazzare il gigante svedese in caso di bisogno. Leao ha fallito ancora una volta nel ruolo di bomber principe, mentre Rebic viene impiegato esclusivamente da esterno offensivo. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo dalla Serie A | Affianca Ibrahimovic

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, l’erede grazie allo ‘scarto’ | Scambio in Premier

Calciomercato Milan, sfida alla Roma per il bomber: idea Kalajdzic

Calciomercato Milan, sfida alla Roma per Sasa Kalajdzic
Sasa Kalajdzic ©Getty Images

La sfida persa contro il Napoli ha messo dunque in evidenza un attacco sterile, e probabilmente dipendente dalle gesta di Ibrahimovic, il cui contratto rimane ancora avvolto nel mistero. Lo svedese è in scadenza a fine stagione ed età e problemi fisici iniziano a farsi sentire. Con un Leao bocciato da prima punta la società meneghina non potrà fare a meno di potenziare l’organico con un nuovo centravanti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, occhi puntati in Liga | 30 milioni per il centrocampista

L’ultima idea arriverebbe dalla Germania dove spunta il profilo di Sasa Kalajdzic che è reduce da ben 7 gare consecutive a segno. Un vero e proprio exploit per l’austriaco classe 1997 di proprietà dello Stoccarda salito a quota 13 reti in campionato, che a suon di marcature ha dato una sterzata alla stagione della compagine teutonica. Con un contratto in scadenza 2023 resta un profilo abbordabile anche dal punto di vista economico e per caratteristiche anche fisiche potrebbe essere associato al ruolo di vice Ibra. 2 metri di altezza per Kalajdzic ed una stazza possente che uniti alla sfrontatezza della gioventù formulano un mix intrigante. In Italia era stato accostato di recente anche alla Roma come post Dzeko, mentre in Europa Lipsia e West Ham ci avevano fatto un pensierino. La striscia di gol dell’austriaco è ancora aperta e chissà che non riesca a convincere il Milan a fare un investimento che potrebbe essere intorno ai 15/20 milioni di euro.