Calciomercato Roma, la panchina continua a traballare | Le ultime sul post Fonseca

Il presidente della Roma, Dan Friedkin, boccia ancora Fonseca, i sostituti fremono per l’avvicendamento in panchina

Roma Dzeko infortunio esami
Fonseca ©Getty Images

Il percorso di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma più che un cammino sembra un’eterna montagna russa. Dopo la convincente di vittoria in Europa League contro la sua ex squadra, lo Shakhtar Donetsk, i giallorossi hanno rimediato una sconfitta contro il Parma in Serie A, e hanno salutato momentaneamente il quarto posto, e quindi la Champions League. I dubbi sul suo futuro, che sembravano essere stati messi a tacere, sono di nuovo venuti a galla. E a ribadirlo è lo stesso presidente dei capitolini, Dan Friedkin, che in vista della prossima stagione potrebbe intervenire sul calciomercato e cambiare l’allenatore. Intanto i pretendenti al trono fremono.

LEGGI ANCHE >>>> CMNEWS | Calciomercato Roma, addio Fonseca con la Champions: la situazione

Calciomercato Roma, Fonseca sempre più in bilico | Allegri e Sarri all’erta

Allegri Real
Paulo Fonseca (Getty Images)

L’incubo dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, ancora non è finito. Il portoghese è consapevole che il suo futuro sulla panchina dei giallorossi è legato inevitabilmente al quarto posto in classifica, e quindi alla conquista della qualificazione in Champions League. E il passo falso di domenica contro il Parma ha posto ancora delle domande alla presidenza dei capitolini, con Dan Friedkin che ha dato carta bianca al direttore tecnico Tiago Pinto, ma che in realtà un po’ soffre questo continuo sali e scendi dei suoi, dicono dal ‘Corriere dello Sport’.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, derby Inter-Milan per il difensore | Sfida alla Premier

Sono due le piste attualmente percorribili se il sogno della coppa dalle grandi orecchie dovesse sfumare anche quest’anno: in pole position per l’avvicendamento c’è sicuramente Massimiliano Allegri, fermo ai box dopo l’esonero dalla panchina della Juventus nel 2019. Ma tra gli italiani (e toscani), c’è anche un’altra vecchia conoscenza dei bianconeri: Maurizio Sarri, secondo in linea di successione, per così dire.

allegri
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Ma c’è anche un’altra ipotesi, ed è quella di continuare con un tecnico che arrivi da altrove, un’altra scommessa in pratica che non parla italiano e che non conosce il campionato. I nomi sulla lista del consulente del presidente sono diversi, basterebbe semplicemente passarli al vaglio, affermano anche dal quotidiano sportivo romano.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter e Juventus, il portiere rinnova | Addio big

Tornando a Fonseca, però: se il futuro a Roma sembra essere ogni giorno più traballante e il suo rinnovo stenta ad arrivare, non è detto che su di lui non possa puntare un’altra big di Serie A. Con Gattuso a un passo dall’addio, de Laurentiis, presidente del Napoli, sta pensando proprio al portoghese per la panchina del prossimo anno dei partenopei. Certo, lasciare la Capitale per Fonseca non sarà semplice, ma in fondo gli basterebbe centrare il quarto posto per essere confermato.