Fiorentina-Milan, Pioli: “Ibra domani titolare, per lo scudetto ci siamo ancora”

Alla vigilia della partita contro la Fiorentina, il mister del Milan, Stefano Pioli, parla di Ibrahimovic: “Sarà in campo dal primo minuto”

Milan Manchester United Pioli Kjaer conferenza
Pioli © Getty Images

Fresco di eliminazione dall’Europa League a opera di Paul Pogba e del Manchester United, domani il Milan sarà ospite al Franchi di Firenze per la difficile gara contro la Fiorentina di Prandelli. Il mister rossonero ha chiarito qualche dubbio sulla formazione, una su tutti la presenza nell’undici titolare di Zlatan Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Milan, dubbi in difesa | Erede dalla Francia

Fiorentina-Milan, Pioli: “Ibrahimovic partirà dal primo minuto domani”

Milan, infortuni per Ibrahimovic e Calhanoglu | Gli aggiornamenti
Ibrahimovic © Getty Images

Zlatan ha sfruttato il minutaggio di giovedì sera per avere maggiore convinzione e domani partirà dal primo minuto. Non sappiamo quanto potrà reggere ma la sua presenza è molto importante perché ci dà tanto”. Possono tirare un sospiro di sollievo i tifosi del Milan: Ibrahimovic partirà titolare nella partita di domani contro la Fiorentina, ad annunciarlo il tecnico rossonero, Stefano Pioli, in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, Juventus e Milan ko | Doppia beffa estiva

Non solo: il mister ha parlato anche della recente eliminazione dei suoi dall’Europa League: “È stata una delusione forte, ma siamo usciti da questa competizione con la consapevolezza della nostra qualità e anche del fatto che a certi livelli sono i particolari a fare la differenza e nelle due aree di rigore siamo stati meno cattivi di quanto potevamo essere”. Un momento difficile che il Milan proverà a superare subito, per continuare la rincorsa allo scudetto: “Mancano undici partite di campionato, siamo in piena lotta, e dobbiamo a vincerle tutte partendo da domani che sarà probabilmente la gara più complicata. Veniamo da un periodo difficile e faticoso ma non ci interessa perché lo volevamo”.

Milan, Bennacer assente contro il Crotone | L'annuncio di Pioli
Pioli © Getty Images

La sfida con la Viola ha per Pioli un sapore diverso rispetto alle altre: “Firenze è stata per me la città che ho vissuto maggiormente nella mia carriera sia da allenatore che da giocatore – ha detto l’allenatore -. Lì ho vissuto la tragedia di Davide, una cosa che lascia il segno e resta dentro. Non sarà mai una partita normale per me, Firenze e la Fiorentina sono molto di più”.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, è fatta per Haaland | Le cifre

Infine il punto sugli infortuni. “Ora abbiamo recuperato Ibra, Bennacer sta bene e mi auguro che la sosta ci dia ancora qualche giocatore in più”, come appunto Calhanoglu, fondamentale per i rossoneri e che “sta cercando di trovare la propria condizione psico-fisica e credo che riuscirà a farlo presto”, ha chiarito ancora Pioli.