Calciomercato Juventus, Nedved allo scoperto | Annuncio su Pirlo!

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved  ha parlato del momento dei bianconeri e del futuro della squadra allenata da Pirlo

Non è un periodo felice nè semplice quello vissuto dalla Juventus di Pirlo che, dopo la batosta con il Benevento, intende rialzarsi nel derby contro il Torino. A parlare del momento della squadra, di calciomercato e non solo Pavel Nedved, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Pierluigi Pardo per ‘DAZN’

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, addio Ronaldo | Ritorno al passato!

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, addio Pirlo | Resta in Serie A!

Calciomercato Juventus, Nedved: “Pirlo resta al 100%”

Nedved Pirlo
Pavel Nedved ©Getty Images

Si comincia da Andrea Pirlo: “È e sarà l’allenatore della Juventus al 100%, abbiamo sposato un progetto con lui pur sapendo delle difficoltà che ci sarebbero state. Le difficoltà erano previste, volevamo fare di più ma non ci siamo riusciti. Pirlo ha tutto per diventare un grandissimo tecnico”. Si passa poi a parlare di Cristiano Ronaldo e del suo futuro in bianconero: “Per me non si tocca, ha un contratto fino al 2022 e rimarrà. Quello che succederà dopo, si vedrà. A livello tecnico e di immagine ci ha dato slancio verso l’olimpo del calcio, è un ragazzo semplice “.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Su Dybala: “Ci è mancato ma è chiaro che alla Juventus valutiamo ogni opportunità di mercato”. Si parla poi di Sarri: “Maurizio è un professionista, un grandissimo tecnico. C’è stato un buon feeling ma non ci sono state le premesse per continuare tutti insieme”. Chiusura su Massimiliano Allegri e Antonio Conte. Sul toscano: “Mi hanno fatto piacere le sue parole, ha vissuto anni bellissimi con noi e condiviso gioie, ha fatto la storia della Juve. Non cè pentimento”.

LEGGI ANCHE >>>ESCLUSIVO | Juventus, Cobolli Gigli: “Paratici non è un numero uno. Marotta e Allegri, ecco cosa avrei fatto”

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, delusione totale | Big in bilico!

Nedved Pirlo Ronaldo
Allegri ©Getty Images

Su Conte, per chiudere: “La rivalità c’è e deve rimanere, in amicizia. Conte è stato preso per vincere e lui lo sa fa, adesso ha l’obbligo di vincere. So come lavora insieme a Marotta che per noi è stato un maestro. Siamo felici per loro”.