Calciomercato Inter e Juventus, rifiuto totale | Due top player nel mirino

Continua il lavoro di Inter e Juventus in vista della prossima stagione: arriva il rifiuto totale, assalto dei due top club d’Italia per i big

Inter e Juventus saranno le protagoniste anche della prossima sessione di calciomercato. I due top club d’Italia proveranno a duellare a distanza per arrivare agli stessi obiettivi messi nel mirino. Nelle ultime ore ci sarebbe stato il rifiuto totale da parte del Barcellona per i due talentuosi giocatori olandesi: così potrebbe arrivare l’assalto decisivo dei nerazzurri e dei bianconeri per puntare a nuovi obiettivi di assoluto valore.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO Riccardo Cucchi: “Pirlo, la Juve non ha tempo. Ronaldo e Dybala? Ecco da chi ripartire”

Calciomercato Inter e Juventus, due top player nel mirino

Marotta Inter
Marotta Inter ©Getty Images

Come svelato dalla trasmissione spagnola “El Chiringuito”, il Barcellona avrebbe messo da parte gli affari Depay e Wijnaldum, due giocatori a parametro zero che diranno addio alle rispettive squadre. Il centrocampista del Liverpool così come l’attaccante del Lione sono stati seguiti a lungo da Inter e Juventus per rinforzare la rosa a disposizione rispettivamente di Antonio Conte e Andrea Pirlo. 

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, l’alleanza a sorpresa tra Agnelli e De Laurentiis: ecco perché

In estate potrebbe così arrivare l’assalto decisivo con offerte avvincenti ai due giocatori olandesi, vogliosi così di un nuovo progetto entusiasmante. Il Barcellona sarebbe stata la prima scelta visto che Koeman li conosce bene, ma alla fine il club blaugrana avrebbe già rifiutato i due affari con altre idee suggestive per puntellare la rosa blaugrana.

Depay Barcellona
Depay Barcellona ©Getty Images

Inter e Juventus saranno così pronte a duellare a distanza per puntellare le loro rispettive rose in vista della prossima stagione. Due calciatori di assoluto valore che potranno così essere decisivi in Serie A con il loro possibile arrivo a parametro zero a partire da giugno. Al momento non ci sarebbero contatti ufficiali tra le parti, ma si trattano di due idee alquanto convincenti per l’immediato presente.