Juventus, attacco a Ronaldo | “Comportamento inammissibile”

La Juventus va a Bergamo per una trasferta delicata ma non ci sarà Cristiano Ronaldo. Arriva l’attacco verso il portoghese

È un momento davvero difficile quello che sta vivendo la Juventus, che in quest’ultimo mese di stagione non avrà obiettivi importanti ma dovrà comunque vincere per raggiungere un posto in Champions League ed evitare piacevoli sorprese. I bianconeri infatti hanno ormai detto addio allo scudetto visto il distacco di ben dodici punti dall’Inter ma devono comunque vincere per non perdere una delle prime quattro posizioni in classifica.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, super colpo in difesa | Svolta in arrivo!

Al momento la compagine allenata da Andrea Pirlo è al terzo posto e ha un vantaggio di tre punti sul Napoli quinto. Bisogna vivere un finale di annata importante per non perdere il vantaggio sulle squadre che inseguono. Intanto è rimasto anche un altro obiettivo per la ‘Vecchia Signora’, ovvero quello di conquistare la Coppa Italia visto che a metà maggio si disputerà la finale contro l’Atalanta.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scambio clamoroso con l’Inter | Dybala nell’affare! Le cifre

Juventus, critica per Ronaldo: “Assente a Bergamo: pensa solo a se stesso”

Ronaldo Real
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Proprio contro i bergamaschi quest’oggi ci sarà un altro incontro molto importante, valevole per la 31esima giornata di Serie A e quindi delicato in ottica quarto posto. Sarà assente Cristiano Ronaldo, che ha avuto un piccolo problema fisico e non è neanche partito con la squadra. A tal proposito è arrivata la critica da parte del giornalista Fabio Ravezzani attraverso Twitter, ecco le sue parole:

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, dalla Spagna: assalto al big | Doppia ‘beffa’ per la Juve!

“Nel momento più delicato della stagione, alla vigilia di una partita che sarà determinante, Cr7 s’infortuna leggermente, e questo può succedere. Ma è inammissibile che non vada in trasferta (a Bergamo!) con i compagni. Questo dimostra che è un leader, sì, ma solo di se stesso”. Il fenomeno portoghese è stato più volte criticato di pensare più ai propri record alla squadra.

juventus
Juventus, Cristiano Ronaldo ©Getty Images

Le sue reti quest’anno sono davvero tante ma è mancata la sua incisività in diverse gare importanti e soprattutto contro il Porto in Champions League.