Calciomercato Napoli, futuro panchina | Il grande ex apre al ritorno!

napoli benitez
Stadio Diego Armando Maradona ©Getty images

Non ha mai nascosto la sua ammirazione per la città di Napoli. L’allenatore, grande ex degli azzurri, non esclude l’ipotesi di un ritorno

Le complicazioni durante la stagione hanno portato da un punto di rottura (apparentemente) insanabile tra il Napoli e Gennaro Gattuso. Gli straordinari risultati conseguiti dal tecnico ex Milan negli ultimi due mesi potrebbero non bastare per la riconferma sulla panchina azzurra. La separazione, in un primo momento voluta fortemente da De Laurentiis, ora sembra sia la soluzione su cui spinge l’ex campione del mondo, al di là della conquista di una delle prime quattro posizioni. I partenopei pensano pertanto al futuro e a chi dovrà guidare la squadra nella prossima stagione. Tra i vari nomi accostati negli ultimi mesi al club campano anche quello di Rafa Benitez, ex dello stesso Napoli. Lo spagnolo non ha escluso il ritorno in terra napoletana ai microfoni di Sky Sport.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, occhi sul terzino | Obiettivo dal Milan

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, tre colpi per trattenere Conte | I dettagli

Napoli, Benitez: “In Italia si può vincere”

L’ex Inter, Liverpool e Real Madrid ha infatti dichiarato: “Tornare? Direi ancora una volta che il ricordo che ho è fantastico. Abbiamo vinto due titoli in un momento dove la Juve vinceva tutto. Il rapporto con i tifosi e con la società è fantastico”. E sul presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: “Devo dire che è un po’ un visionario. Arrivò a Londra per parlare con me e mi disse ‘scrivi gli attaccanti’. Higuain era uno di questi”.  E sul suo futuro: “A me piace competere, mi piace vincere. Mi piace lavorare con i giovani. In Spagna non c’è ora un progetto che possa portarti a vincere qualcosa, in Italia e in Inghilterra si può fare”.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

napoli benitez
Rafa Benitez ©Getty images

Insomma, la pista Napoli potrebbe decollare: “A Napoli sono stato benissimo, è un po’ presto per sapere cosa succederà in estate, ma Italia e Inghilterra sono due posti in cui sono stato bene”.