Calciomercato Milan, il ritorno ‘romantico’ per la panchina | Con lui il connazionale

Senza Champions League, il Milan pensa a un clamoroso ritorno per la panchina, l’ex potrebbe portare anche il connazionale

Siamo al rush finale e domani, per il Milan e per il suo allenatore, arriva la partita della verità, quella (quasi) da dentro o fuori, dalla Champions League ovviamente, contro la Juventus di Andrea Pirlo. Senza la qualificazione nella prossima edizione della coppa dalle grandi orecchie qualcosa potrebbe cambiare, infatti, in casa rossonera e farne le spese potrebbe essere proprio Stefano Pioli. Al suo posto un ex che potrebbe portare con sé anche un connazionale in vista del calciomercato estivo.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, niente Allegri | Futuro in Premier

Calciomercato Milan, Shevchenko per il dopo Pioli | Porta il connazionale

Milan Shevchenko
Andriy Shevchenko © Getty Images

Sette anni con la maglia del Milan, centosettantacinque gol messi a segno, una Champions League, uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa Uefa e una Supercoppa italiana conquistate: Andrij Shevchenko non è mai stato dimenticato a Milano. Anche lui, però, non hai mai scordato i rossoneri e infatti si è proposto per la successione al trono di Stefano Pioli, l’allenatore che se non dovesse agguantare la qualificazione alla prossima edizione della coppa dalle grandi orecchie verrebbe esonerato dalla dirigenza capitanata da Paolo Maldini.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Inter, l’erede è Lukaku | Soldi e l’ex Juventus

Gasperini Malinovskyi
Ruslan Malinovskyi (Getty Images)

E ora che ha acquisito un po’ di esperienza alla guida della Nazionale ucraina, anche il Milan potrebbe non disdegnare affatto le avances di uno dei suoi migliori attaccanti del passato. Anche perché con sé potrebbe portare anche un suo connazionale: il trequartista dell’Atalanta Ruslan Malinovskyi, che con la maglia dei bergamaschi, in stagione, ha messo il timbro su diciassette reti della squadra di Gian Piero Gasperini (sette gol sono arrivati direttamente da lui, gli altri dieci sono invece assist per i compagni).

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, ritorno in attacco | Mossa del PSG

Con un contratto in scadenza nel 2023, il fresco ventottenne (è nato il 4 maggio, ndr) nerazzurro è valutato intorno ai 21 milioni di euro, e sarebbe un ottimo sostituto del turco Hakan Calhanoglu che a fine stagione potrebbe, invece, lasciare il Milan per trovare fortuna altrove, infatti a poco più di un mese e mezzo dalla scadenza, anche il ventisettenne, come Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, non ha ancora trovato un accordo per il prolungamento.