Calciomercato, pressing su Haaland | Solo una può permetterselo

Sono poche le squadre che possono permettersi Erling Haaland, specie dopo la chiusura del Borussia Dortmund: le cifre per la stella norvegese

Calciomercato Haaland Real Madrid Barcellona Manchester United Borussia Dortmund
Haaland © Getty Images

Erling Haaland non è solo il campione del futuro, è anche la stella di adesso. L’attaccante norvegese del Borussia Dortmund è praticamente uno degli uomini più richiesti nella prossima finestra di calciomercato, con tantissime big pronte a spendere a sufficienza pur di strapparlo alla concorrenza. Ma qualcosa è cambiato nel corso del tempo: innanzitutto c’è stata una chiusura al suo trasferimento da parte dei tedeschi, e quindi c’è stato un aumento del costo del cartellino, che mette fuori gioco praticamente tutti, tranne una squadra, ed è proprio lei che potrebbe essere la nuova meta del campioncino.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, tutte le squadre di Allegri | Le idee per il toscano

Calciomercato, le cifre per strappare Haaland al Borussia

Non era scritto da nessuna parte che il Borussia Dortmund avrebbe regalato Haaland alle dirette concorrenti per la Champions League, specie ora che è arrivata la conferma che nella prossima edizione ci saranno anche loro. Gli incontri tra il padre del norvegese, il suo agente Mino Raiola con il Barcellona, soprattutto, sono stati rimessi al posto dalla dirigenza dei tedeschi, che ha fissato il suo prezzo per lasciarlo partire: “180 milioni ed è vostro“, hanno detto.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, incontro con Zidane | Decisione presa!

E quindi tutte le squadre che si erano affacciate alla porta, tra cui Juventus, Real Madrid, per non citarne che alcune, hanno fatto retromarcia, tranne una: il Manchester United. Secondo quanto rivelano da ‘El Mundo Deportivo’, gli inglesi sono l’unica società disposta a pagare il trasferimento e a garantire il super stipendio che chiede. I ‘Blancos’, per esempio, si sono defilati perché ritengono Kylian Mbappe la vera priorità per il futuro, mentre il Barcellona preferisce continuare a investire su Messi.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, incontro Conte-Zhang | Marotta allo scoperto

Certo è che, se non dovesse chiudersi la trattativa, dall’anno prossimo le cose si metterebbero più comode per tutti, perché entrerebbe in ballo la clausola rescissoria da 75 milioni, che renderebbe il costo di Haaland decisamente meno proibitivo rispetto a ora. E magari sì, anche qualche italiana potrebbe veramente pensare a lui per il proprio attacco.